NewsAmbienteStakeholder energiaLegambiente

CON IL DOSSIER “SALVIAMO LE COSTE” LEGAMBIENTE SCATTA UNA PANORAMICA DELLE COSTE ITALIANE

    Le coste italiane sono sotto costante minaccia. Se un tempo erano un crocevia di storie e incontri tra culture diverse, da troppo tempo sono invece diventate preda e bottino della speculazione edilizia che ne sta cambiando irreversibilmente i caratteri.

    Su 1.800 km di coste analizzate in 8 Regioni italiane, tra Adriatico e Tirreno, oltre il 55% sono state trasformate dall’urbanizzazione. Senza contare che dal 1985 ad oggi, malgrado i vincoli della Legge Galasso, sono stati divorati dal cemento ben 160 chilometri di coste.

    È quanto emerge dal Dossier di Legambiente “Salviamo le coste italiane, che analizza Regione per Regione il consumo delle aree costiere attraverso un lavoro di analisi e confronto delle foto satellitari.

    Scatti che hanno permesso di riconoscere le aree dove è stato cancellato in modo irreversibile il rapporto tra mare, paesaggi naturali e agricoli, raccolti nell’interattivo “Atlante fotografico dei paesaggi costieri italiani“.

    Per la visualizzazione completa dell’atlante cliccare sull’icona

    Cliccando sulla foto dello stivale si può navigare attraverso 7.458 chilometri di coste italiane, con immagini, storie, informazioni sui luoghi, che si andranno arricchendo nel tempo grazie alle foto che ognuno di voi vorrà inviare e al contributo di fotografi professionisti, di studi e ricerche.

    Fonte: Legambiente

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button