NewsEfficienza & RisparmioIncentivi E Detrazioni FiscaliRinnovabiliSolare TermicoStakeholder energiaGse

CONTO TERMICO: IL GSE PUBBLICA IL BANDO PER L’ISCRIZIONE AI REGISTRI

    Il Gestore dei Servizi Energetici ha pubblicato il Bando riferito ai Registri riservati agli interventi di piccole dimensioni relativi a impianti per la produzione di energia termicaenergia termica
    Calore.
    da fonti rinnovabilifonti rinnovabili
    Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell’uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
    – il sole
    – il vento
    – l’acqua
    – la geotermia
    – le biomasse
    e sistemi ad alta efficienza energeticaefficienza energetica
    Con questi termini si intendono i miglioramenti che si possono apportare alla tecnologia per produrre gli stessi beni e servizi utilizzando meno energia, con conseguente riduzione dell’ impatto ambientale e dei costi associati.
    realizzati dalle Pubbliche Amministrazioni e dai Soggetti privati, come previsto dal Decreto Ministeriale del 28 dicembre 2012.

    È necessaria l’iscrizione ai Registri per gli interventi di cui all’art. 4, comma 2 lettere a) e b) del Decreto di potenzapotenza
    Grandezza data dal rapporto tra il lavoro (sviluppato o assorbito) e il tempo impiegato a compierlo. Indica la rapidità con cui una forza compie lavoro. Nel Sistema Internazionale si misura in watt (W).
    termica nominale complessiva, con riferimento al singolo edificio, unità immobiliare, fabbricato rurale o serra, maggiore di 500 kWkW
    Unità di misura della potenza equivalente a 1.000 Watt.
    e inferiore o uguale a 1000 kW.

    L’iscrizione ai Registri, che si apriranno il giorno 3 giugno 2013 alle ore 9,00 e si chiuderanno improrogabilmente alle ore 21,00 del 1° agosto 2013sarà possibile esclusivamente tramite l’apposito portale informatico.

    Le risorse destinate all’incentivazione degli interventi per i quali ricorre l’obbligo di iscrizione ai Registri, definite in termini di spesa cumulata annua, sono pari a 7 milioni di euro per gli interventi realizzati dalle Amministrazioni Pubbliche e a 23 milioni di euro per gli interventi realizzati dai Soggetti privati.

    Il Bando e le Regole Applicative sono scaricabili qui e, in concomitanza con l’apertura dei Registri, il GSE renderà disponibile il portale informatico mediante il quale sarà possibile presentare anche le richieste di accesso per le tipologie di intervento che non necessitano dell’iscrizione al Registro.

    Fonte: GSE

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button