ApprofondimentiSostenibilitaRinnovabiliApprofondimenti: Energia e mercato

Cosa prevedono le ipotesi per il calcolo del LCOE-Costo Livellato dell’Elettricità

    Autore: Alfonso Velosa – MerCom

    IN SINTESI: Gli investitori del settore fotovoltaico hanno lavorato per comprendere correttamente i costi dei propri progetti solari, quindi determinare il rendimentorendimento
    In termini generali il rendimento è il rapporto tra “quanto ottenuto” in un processo e “quanto speso” per fare avvenire lo stesso processo. In termodinamica rappresenta la capacità di un sistema di convertire l’input di calore in lavoro utile. Il rendimento è un numero puro (cioè non ha unità di misura) ed è sempre compreso tra 0 e 1. A seconda dei termini che vengono messi a confronto è possibile ottenere diverse tipologie di rendimento utili a definire la bontà di un processo o di una macchina (per esempio rendimento elettrico, rendimento termico, ecc..) ma il ragionamento alla base è sempre lo stesso.
    sui loro investimenti. L’industria del solare fotovoltaico ha risposto spostando la discussione di prezzi da un criterio di capacità di base a un criterio di generazione di energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    . Per esempio spostando i costi per watt conversione a costi per kWhkWh
    Unità di misura dell’energia elettrica equivalente a 1.000 Wh (wattora), ovvero 1.000 W forniti o richiesti in un’ora.
    . Il costo di questa generazione di energia è di solito rappresentato da un “costo livellato dell’energia elettricaenergia elettrica
    Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all’energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
    ” stimato o “LCOE”. Tuttavia, dal momento che il vero scopo del “LCOE” è quello di agevolare i costi di progettazione, cioè aiutare ad essere chiari e su quali presupposti costruirlo.(Inglese)

    Leggi il documento

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button