NewsEfficienza & RisparmioIncentivi E Detrazioni FiscaliStakeholder energiaEneaNews: Incentivi e detrazioni fiscali

Detrazioni fiscali: Online il portale ENEA per richiedere detrazioni del 50% per ristrutturazioni edilizie

    Online il portale per richiedere le detrazioni fiscali del 50% – Bonus casa

    E’ stato presentato oggi il nuovo portale per richiedere le detrazioni fiscali del 50% per le ristrutturazioni edilizie finalizzate al risparmio energeticorisparmio energetico
    Con questo termine si intendono tutte le iniziative intraprese per ridurre i consumi di energia, sia in termini di energia primaria sia in termini di energia elettrica, adottando stili di vita e modelli di consumo improntati ad un utilizzo più responsabile delle risorse.
    ed all’utilizzo di fonti rinnovabilifonti rinnovabili
    Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell’uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
    – il sole
    – il vento
    – l’acqua
    – la geotermia
    – le biomasse

    In data odierna è stato presentato il portale per trasmettere la documentazione per l’ottenimento delle detrazioni fiscali del 50% (Bonus casa), per quanto riguarda sia gli interventi edilizi sia tecnologici finalizzati al risparmio energetico ed all’utilizzop di fonti di energiafonti di energia
    Sorgenti di energia o sostanze dalle quali può essere prodotta energia utile direttamente o dopo trasformazione. Le fonti di energia possono essere classificate in diversi modi a seconda del contesto di riferimento: risorse esauribili (principalmente petrolio, gas naturale, carbone, legna); risorse rinnovabili (tutte quelle derivanti direttamente o indirettamente dall’energia solare, dal calore endogeno terrestre e dalle maree); risorse primarie (utilizzabili direttamente come si trovano in natura: petrolio, carbone, gas naturale, legna); risorse secondarie (in cui l’energia deriva dalla trasformazione dell’energia primaria in altra forma di energia, ad esempio idroelettrico, energia elettronucleare eccetera); risorse commerciali ( ovvero soggette a transazioni commerciali e quindi facilmente quantificabili, derivanti da quattro tipi principali di fonti: carbone, petrolio, gas naturale, elettricità primaria); risorse non commerciali (non soggette a transazioni commerciali: ad esempio residui di coltivazioni, legna di sottobosco eccetera nei Paesi in via di sviluppo; sebbene assenti dal commercio internazionale in alcuni Paesi rivestono grande importanza); risorse tradizionali (derivanti da prodotti vegetali o animali: legna, carbone di legna, torba, sterco essiccato).
    rinnovabile. La documentazione, da trasmettere all’ENEA, fa riferimento agli interventi realizzati a partire dall’anno corrente e dovrà essere caricata sul portale https://ristrutturazioni2018.enea.it/.

    I dati dovranno essere trasmessi entro 90 giorni dalla data di conclusione dei lavori; per gli interventi già conclusi invece i 90 giorni partiranno da oggi 21 Novembre 2018. 

    L’ENEA, di comune accordo con il Ministero dello Sviluppo Economico e con l’Agenzia delle Entrate, ha inoltre messo a disposizione la “Guida rapida alla trasmissionetrasmissione
    Attività di trasporto dell’elettricità sulla rete a partire dai centri di produzione sino ai centri di utilizzo. Il maggiore proprietario della rete di trasmissione nazionale dell’energia elettrica ad alta tensione è Terna.
    ” per reperire tutte le informazioni necessarie per la trasmissione dei dati; inoltre sempre coloro che vorranno richiedere le detrazioni fiscali potranno inoltre consultare l’opuscolo dell’Agenzia delle Entrate “Ristrutturazioni edilizie: detrazioni fiscali-edizione 2018“.

     

    Orizzontenergia

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button