NewsAmbienteFossiliGasStakeholder energiaE.on

E.ON lancia la nuova offerta “GasVerde” rivolta al mercato residenziale: ogni contratto gas, un nuovo albero piantato

    Inaugurato il “Bosco E.ON”, progetto di forestazione nelle vicinanze di Milano

     

    Il sindaco di Giussago, Massimiliano Sacchi e il Presidente e Amministratore Delegato di E.ON Italia, Miguel Antoñanzas, questa mattina, hanno inaugurato il primo “Bosco E.ON”, all’interno di un parco di 7 ettari nei comuni di Giussago e Lacchiarella.

    E.ON ha anche presentato il nuovo prodotto “E.ON GasVerde”, la prima offerta del mercato residenziale che associa la fornitura di gas naturalegas naturale
    Idrocarburo che ha un’origine simile al petrolio, che si forma a partire dalla decomposizione anaerobica (cioè in assenza di ossigeno (O2) di microorganismi, attraverso processi biologici avvenuti nel corso delle ere geologiche. La composizione del gas naturale varia notevolmente a seconda del sito di formazione, ma in genere presenta un’alta percentuale di metano (dal 70 al 95 %), anidride carbonica (CO2CO2
    Gas inodore, incolore e non infiammabile, la cui molecola è formato da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. È uno dei gas più abbondanti nell’atmosfera, fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali (fotosintesi e respirazione).

    ), azoto (N2) e idrogeno solforato (H2S). alla forestazione di un’area. “E.ON GasVerde” offre, infatti, al cliente l’opportunità di piantare un alberoalbero
    Organo meccanico attraverso cui si trasmette un moto rotatorio.
    per ogni contratto sottoscritto, contribuendo in questo modo ad accrescere il “Bosco E.ON” e rafforzando la propria cura e tutela dell’ambiente.

    L’intervento, realizzato e fortemente voluto dall’amministrazione locale e avviato in collaborazione con AzzeroCO2, osserva i criteri del Codice EticoCodice Etico
    Èun documento redatto a garanzia di una gestione aziendale basata su principi e responsabilità morali da parte di tutti (amministratori e lavoratori). Il codice etico può rappresentare uno strumento per prevenire comportamenti illeciti da parte di coloro che operano per conto dell’azienda.
    del Comitato Parchi per Kyoto ed è volto a favorire la biodiversità, la diversificazione del paesaggio e la compensazione della CO2.

    “Il rispetto dell’ambiente è tra le priorità del Gruppo e questo progetto di forestazione ne rappresenta un passo significativo, contribuendo alla riduzione della CO2. In qualità di operatori responsabili, puntiamo inoltre a costruire una cultura ecosostenibile che preveda l’utilizzo di fonti rinnovabilifonti rinnovabili
    Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell’uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
    – il sole
    – il vento
    – l’acqua
    – la geotermia
    – le biomasse
    nella produzione e vendita di energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    , oltre che a fornire misure di efficienza e risparmio energeticorisparmio energetico
    Con questo termine si intendono tutte le iniziative intraprese per ridurre i consumi di energia, sia in termini di energia primaria sia in termini di energia elettrica, adottando stili di vita e modelli di consumo improntati ad un utilizzo più responsabile delle risorse.
    per i nostri consumatori” – ha commentato il Presidente e Amministratore Delegato di E.ON Italia, Miguel Antoñanzas. “Questa iniziativa è parte di una strategia di sostenibilità ambientale e posizionamento verde del Gruppo E.ON chiamata Cleaner & Better Energy.”

    Ogni albero piantato, durante la propria vita, contribuirà a compensare 400 chilogrammi di CO2. Allo stato attuale, il Bosco E.ON ha già una capacità di compensazione di 800 tonnellate di CO2.

    E.ON, inoltre nella gamma di prodotti e servizi al consumatore, mette a disposizione il programma fedeltà “E.ON EnergiaPremiata”, che consente di accumulare punti ogni mese sulla base del risparmio energetico effettuato. I punti accumulati nel programma potranno essere convertiti in altri alberi da piantare.

    E.ON intende dare risposte alla necessità di consumo ecosostenibili anche attraverso offerte mirate come la linea di prodotti “100% energia rinnovabile E.ON” certificata dalle Garanzie di Origine che attestano la produzione in via esclusiva da fonti rinnovabili, e le offerte “E.ON LuceClick” e “E.ON GasClick”, riservate alle famiglie, con prezzo bloccato sulla componente relativa al costo dell’energia elettricaenergia elettrica
    Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all’energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
    e del gas.

     

    Fonte: E.ON, 21/10/2011

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button