NewsAmbienteStakeholder energiaOrizzontenergia.it

EARTH DAY – LA GIORNATA DELLA TERRA!

    Cortei ed iniziative nel mondo per salvare l’ambiente ed il Pianeta!

    175 i Paesi del mondo ed oltre un miliardo le persone che hanno aderito all’Earth Day, la Giornata della Terra, una maxi-mobilitazione mondiale che dal 1970 si prodiga in difesa dell’ambiente, patrocinata da Unesco e Fao.

    Dagli Stati Uniti a Bali, dall’Islanda al Pakistan, per tutti lo slogan è stato «Mobilitiamo il pianeta» con eco-eventi in sostegno dello sviluppo sostenibilesviluppo sostenibile
    Lo sviluppo sostenibile è quel tipo di sviluppo che garantisce i bisogni delle generazioni presenti senza compromettere il futuro delle generazioni a venire. I tre obiettivi dello sviluppo sostenibile sono: prosperità economica, benessere sociale e limitato impatto ambientale. La prima definizione, risalente al 1987, è stata quella contenuta nel rapporto Brundtland, poi ripresa successivamente dalla Commissione mondiale sull’ambiente e lo sviluppo dell’ONU.
    del Pianeta. Nata nel 1970, quando all’incirca 20 milioni di americani risposero all’appello del senatore Gaylord Nelson, la Giornata della Terra è giunta ad oggi alla sua 42esima edizione, confermandosi come una storica manifestazione in difesa del pianeta.

    In Italia si festeggia dal 2007 con concerti ed eventi che hanno visto esibirsi esponenti del mondo musicale dei generi più svariati. Quest’anno l’appuntamento è stato al Palapartenope di Napoli, in un concerto a km e ad impatto zero grazie alla compensazione delle emissioni di Co2Co2
    Gas inodore, incolore e non infiammabile, la cui molecola è formato da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. È uno dei gas più abbondanti nell’atmosfera, fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali (fotosintesi e respirazione).

    con interventi nelle foreste del Costarica.

    Earthday.org

    Orizzontenergia.com, 23/04/2012

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button