NewsGreen Economy

Economia circolare: I driver per il decommissioning nucleare

Sogin e IAEA hanno ospitato ed organizzato un workshop internazionale per far luce sui principi di economia circolare da adottare nel decommissioning nucleare.

    Sogin nel mese di Giugno ha ospitato il primo workshop internazionale focalizzato sull’economia circolare applicata nel decommissioning nucleare, organizzato dalla IAEA (International Atomic Energy Agency). Durante i lavori è stata prestata attenzione alla normativa europea e nazionale in materia di economia circolare, analizzando le varie modalità di gestione dei materiali riciclabili provenienti dalle attività di decommissioning nucleare.

    Dal workshop è emerso come l’applicazione dell’economia circolare sia in grado di rendere più sostenibili i processi di decommissioning, permettendo lo sviluppo dell’area una volta terminati i processi di disattivazione nucleare.

    Sogin ha fatto luce sulla propria strategia in materia di economia circolare, rafforzando l’impegno per minimizzare i rifiuti prodotti e massimizzare invece la quantità dei materiali da destinare al riciclo. I driver su cui si sviluppa questa strategia sono:

    • riciclo dei materiali smantellati;
    • riutilizzo di strutture, sistemi e componenti durante la dismissione;
    • riduzione dell’impatto ambientale durante ogni fase dei lavori. 

    L’implementazione dei tre driver è resa possibile grazie a politiche di green engineering e di green public procurement.

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button