NewsEfficienza & RisparmioStakeholder energiaOrizzontenergia.itNews: Ecobuilding

Efficienza e risparmio: Edilizia ed efficienza energetica, passa da qui il futuro

    La partita contro il cambiamento climatico si gioca soprattutto sul terreno del settore elettrico, ma per avere dei risultati concreti in linea con gli obiettivi dell’Accordo di Parigi è necessario agire anche sugli altri ambiti, settore edilizio in primis. Gli edifici infatti utilizzano circa il 40% dell’energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    globale, il 25% dell’acqua nel mondo, il 40% delle risorse ed emettono circa un terzo delle emissioni di gas serra.

    11.pngNel 2015, di tutta l’energia consumata nel settore delle costruzioni, l’82% è stato generato dai combustibili fossili. Nonostante l’avanzamento tecnologico, l’efficienza energeticaefficienza energetica
    Con questi termini si intendono i miglioramenti che si possono apportare alla tecnologia per produrre gli stessi beni e servizi utilizzando meno energia, con conseguente riduzione dell’ impatto ambientale e dei costi associati.
    per metro quadrato dovrebbe migliorare in media del 30% entro il 2030
    (rispetto al 2015) per raggiungere gli ambiziosi target stabiliti durante lo storico incontro alla COP21.

    Ad affermarlo, il recente report pubblicato dal Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente (Unep) che riferisce come gli sforzi non tengano il passo con un’espansione senza precedenti delle città del mondo.

    Gli analisti stimano infatti che nei prossimi 40 anni il mondo costruirà altri 230 miliardi di metri quadrati, equivalenti ad aggiungere una nuova Parigi al pianeta ogni settimana. La maggior parte di essi si svilupperanno nei paesi in via di sviluppo dove mancano norme vincolanti per l’efficienza energetica. Ed è proprio qui che sarà necessario investire maggiormente nell’efficienza energetica e nella promozione di soluzioni a basso impatto ambientaleimpatto ambientale
    L’insieme degli effetti (diretti e indiretti, nel breve o nel lungo termine, positivi o negativi, ecc..) che l’avvio di una determinata attività ha sull’ambiente naturale circostante.
    .

    Per raggiungere il traguardo climatico di non oltrepassare gli 1,5 gradi di aumento della temperatura terrestre rispetto all’epoca preindustriale è dunque necessario rendere l’efficienza energetica accessibile attraverso provvedimenti politici netti.

     

    Orizzontenergia

     

    Notizie correlate

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button