NewsEfficienza & RisparmioEnergia & MercatoFossiliGasRinnovabiliBiomassaEolicoFotovoltaicoIdroelettricoEfficienza EnergeticaElettricità

ENEL E CONFAGRICOLTURA INSIEME PER L’INNOVAZIONE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE DELLE AZIENDE AGRICOLE

    Mini-impianti, efficienza energeticaefficienza energetica
    Con questi termini si intendono i miglioramenti che si possono apportare alla tecnologia per produrre gli stessi beni e servizi utilizzando meno energia, con conseguente riduzione dell’ impatto ambientale e dei costi associati.
    , fornitura di energia elettricaenergia elettrica
    Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all’energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
    e gas e uno sportello di assistenza per le imprese e le famiglie degli associati al centro della collaborazione tra Enel e Confagricoltura

    Roma-Rimini 9 novembre 2012 – Enel e Confagricoltura, in occasione della Fiera “Ecomondo” di Rimini, firmano un Protocollo per uno sviluppo sostenibilesviluppo sostenibile
    Lo sviluppo sostenibile è quel tipo di sviluppo che garantisce i bisogni delle generazioni presenti senza compromettere il futuro delle generazioni a venire. I tre obiettivi dello sviluppo sostenibile sono: prosperità economica, benessere sociale e limitato impatto ambientale. La prima definizione, risalente al 1987, è stata quella contenuta nel rapporto Brundtland, poi ripresa successivamente dalla Commissione mondiale sull’ambiente e lo sviluppo dell’ONU.
    , a sostegno della filiera agro-energetica.

    Al centro dell’accordo la creazione di uno Sportello Qualità, con l’obiettivo di garantire agli associati un servizio di assistenza continuo ed efficiente, promuovere le opportunità derivanti dagli accordi tra Enel e Confagricoltura e organizzare incontri su tematiche di interesse comune.

    Il presidente di Confagricoltura, Mario Guidi, ha sottoscritto, inoltre tutti gli altri Protocolli attuativi dell’Accordo Quadro tra Confagricoltura ed Enel, siglato in occasione dell’Academy di Taormina, la scorsa primavera. Una collaborazione che prevede la creazione di opportunità a sostegno delle aziende agricole degli associati e delle loro famiglie mediante servizi, offerte e assistenza dedicate.

    In particolare per quanto riguarda i servizi, quali l’efficienza energetica e la micro generazione distribuita, Enel.si, la controllata di Enel Green Power per il retail, metterà a disposizione kit fotovoltaici di piccola taglia, impianti mini-eolici, mini-idroelettrici e a biomassabiomassa
    In generale si identifica con biomassa tutto ciò che ha matrice organica ad eccezione delle plastiche e dei materiali fossili. Come indicato nel decreto legislativo del 29 Dicembre 2003 n. 387, per biomassa si intende ” la parte biodegradabile dei prodotti, rifiuti e residui provenienti dall’agricoltura (comprendente sostanze vegetali e animali) e dalla silvicoltura e dalle industrie connesse, nonchè la parte biodegradabile dei rifiuti industriali e urbani “. Ciò che accomuna le diverse tipologie di biomassa è la presenza di carbonio che mette a disposizione un elevato potere calorifico eventualmente sfruttabile per fini energetici.
    sempre di piccola taglia. Vi sarà inoltre la possibilità per gli associati di acquistare pannelli fotovoltaici a tecnologia thin-film e di usufruire di sconti sull’offerta.

    Le aziende associate potranno beneficiare di offerte dedicate per la fornitura di energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    elettrica e gas e di un’assistenza personalizzata ed efficiente.

    Enel Energia e Enel.si provvederanno inoltre ad analisi e audit energeticoaudit energetico
    Analisi che viene condotta per definire e conoscere la situazione energetica di un edificio o di un’azienda con l’obiettivo di individuare gli interventi di efficientemento volti alla riduzione dei consumi (e dei costi associati). Grazie a questa diagnosi è possibile rilevare, raccogliere e valutare i parametri relativi ai flussi energetici dell’unità in esame (potenzapotenza
    Grandezza data dal rapporto tra il lavoro (sviluppato o assorbito) e il tempo impiegato a compierlo. Indica la rapidità con cui una forza compie lavoro. Nel Sistema Internazionale si misura in watt (W).
    , fabbisogno/consumo orario, fattore di utilizzo, ecc..) e stabilire le opportunità tecnico-economiche per migliorarne la gestione “energetica”.
    , interventi di efficientamento del sistema industriale, installazione e manutenzione di sistemi di riscaldamento, coibentazione delle strutture, impianti di illuminazione.

    Fonte: ENEL

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button