NewsEnergia & MercatoMercato & BolletteStakeholder energiaEnel

Enel Green Power incontra gli analisti delle banche del cnsorzio istituzionale di collocamento e garanzia

    Roma, 8 settembre 2010 – Il management di Enel Green Power SpA, guidato dal presidente Luigi Ferraris e dall’amministratore delegato Francesco Starace, nominati dal Consiglio di Amministrazione della Società tenutosi in data 7 settembre 2010, ha incontrato in data odierna gli analisti delle banche del consorzio incaricato del collocamento istituzionale delle azioni ordinarie della Società.

    Nel corso dell’incontro il management della Società ha illustrato:

    • le attività svolte dal Gruppo Enel Green Power nel settore della generazione di energia elettricaenergia elettrica
      Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all’energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
      da fonti rinnovabilifonti rinnovabili
      Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell’uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
      – il sole
      – il vento
      – l’acqua
      – la geotermia
      – le biomasse
      in Italia e all’estero;
    • i risultati degli esercizi 2008 e 2009 del Gruppo Enel Green Power (illustrati per il 2009 anche pro-forma, per rappresentare i potenziali effetti sia dell’acquisizione del 60% del capitale di ECYR – l’attuale Enel Green Power España – intervenuta in data 22 marzo 2010, sia la ripatrimonializzazione della Società effettuata in data 17 marzo 2010). In particolare, il fatturato pro-forma 2009 risulta pari a 2.109 milioni di euro (rispetto ai 1.895 milioni di euro del consolidato), l’Ebitda pro-forma 2009 risulta pari a 1.331 milioni di euro (rispetto ai 1.207 milioni di euro del consolidato) ed il risultato netto di Gruppo pro-forma risulta pari a 453 milioni di euro (rispetto ai 418 milioni di euro del consolidato);
    • risultati del Gruppo Enel Green Power del primo semestre 2010 (già illustrati al mercato con apposito comunicato del 29 luglio 2010), confrontati con l’analogo periodo del 2009;
    • gli orientamenti strategici del Gruppo Enel Green Power, già indicati al mercato durante la presentazione del piano industrialepiano industriale
      Il piano industriale è il documento che riporta le linee strategiche di un’impresa finalizzate al raggiungimento degli obiettivi economici e finanziari stabiliti. Vengono, infatti, descritte le azioni passate e future intraprese in tal senso, gli investimenti previsti e le performance aziendali attese.
      di Enel del 18 marzo 2010.

    Comunicato stampa ENEL del 08/09/2010

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button