NewsEnergia & MercatoMercato & BolletteStakeholder energiaOrizzontenergia.itAeegsi

Energia Authority – Indagine sui prezzi dell’elettricità del mercato libero troppo alti

    “I prezzi unitari applicati dai venditori al mercato liberomercato libero
    Mercato in cui sia le imprese che producono sia le imprese che vendono energia elettrica operano in regime di concorrenza, stimolando una competizione che può portare benefici ai consumatori in termini di prezzi e qualità del servizio.
    ” dell’elettricita’ sono, “in diversi casi, piu’ alti di quelli del mercato tutelato e, quindi, dei livelli che si avrebbero trasferendo sul cliente il prezzo di un paniere ragionevole acquistato nel mercato all’ingrosso”.

    Queste le parole del Presidente dell’Autorita’ dell’EnergiaEnergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    Guido Bortoni in occasione della relazione annuale annunciando un’indagine conoscitiva sul fenomeno.

    “Dai risultati preliminari dell’attivita’ di monitoraggio retail – hadichiarato – avviata nel 2011, emergono elementi di preoccupazione, sui quali l’Autorita’ ritiene necessario effettuare approfondimenti, anche in relazione all’importanza di far crescere il mercato libero dell’energia. Mi riferisco al confronto tra le condizioni economiche per la fornitura di energia elettricaenergia elettrica
    Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all’energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
    applicate ai clienti domestici forniti nel mercato libero e quelle applicate alle famiglie fornite nel regime di tutela”.

    Dalle prime rilevazioni, “la maggiorazione di prezzo sul mercato libero per la componente a copertura dei costi di approvvigionamentoapprovvigionamento
    Insieme di attività finalizzate al reperimento dei quantitativi materie prime necessarie allo svolgimento delle attività economico-produttive di un Paese consumatore.
    , sembra raggiungere livelli anche sensibilmente superiori a quelli del servizio di maggior tutela”.

    Orizzontenergia.it, 27/06/2012

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *