NewsNews: Energia dal mareRinnovabiliEnergia Dal Mare

Energia dal mare: Il progetto che trasforma l’energia prodotta dalle onde in energia elettrica

Il progetto è stato realizzato in collaborazione tra Enel Green Power e la finlandese AW-Energy

    L’energia cinetica prodotta dal moto ondoso del mare trasformata in energia elettrica

    Il progetto pilota sarà realizzato al largo delle coste portoghesi, a Peniche.

    WaveRoller è un dispostivo che converte l’energia prodotta dal moto ondoso del mare in energia elettrica; questo dispositivo è stato progettato per essere situato in aree near-shore ovvero distanti dalla riva non più di 300 metri, ad una profondità compresa tra 8 e 20 metri. La potenza di WaveRoller varia da un minimo di 350 kW ad un massimo di 1000 kW, ed il suo capacity factor varia tra il 25 ed il 50%.

    Il progetto è stato realizzato in collaborazione tra l’azienda finlandese AW-Energy ed Enel Green Power, ed è stato finanziato dall’Unione Europea mediante il programma Horizon 2020.

    Il dispositivo è composto da alcuni pannelli collegati ad una base di cemento, che poggia sul fondale marino, ed all’unità PTO, Power Take Off. L’energia cinetica prodotta dal moto ondoso viene catturata dal PTO che la converte in energia elettrica, trasmessa ad una centrale situata lungo la costa.

    La prima realizzazione del progetto dovrebbe avvenire in Portogallo, a Peniche; i dati operativi di questo primo prototipo commerciale saranno comunicati nel corso del 2019.

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *