NewsEnergia & Mercato

Energia e mercato: Aumentano i progetti per reti intelligenti, diminuiscono quelli per il gas

La Commissione Europea sta rafforzando il ruolo dell'energia elettrica e delle reti intelligenti in ambito europeo, approvando i Projects of Common Interest.

    Nell’ambito dell’Energy Union è stata approvata la quarta lista dei Projects of Common Interest (PCI), ovvero progetti relativi ad infrastrutture energetiche essenziali che godono di facilitazioni finanziarie e burocratiche; la Commissione Europea, in ottemperanza con il TEN-E (ovvero il regolamento sulle reti transeuropee di energia elettrica), è obbligata ad identificare i PCI.

    Energia elettrica e le reti intelligenti hanno una quota superiore al 70% della lista dei PCI; la stessa Commissione europea rimarca il ruolo sempre più importante dell’elettricità green nel sistema energetico europeo, oltre ad individuare la necessità di sviluppo e rafforzamento delle reti energetiche che integrano energia rinnovabile ed un maggiore commercio transfrontaliero.

    Sono diminuiti i progetti relativi al gas: attualmente sono 32 mentre due anni fa ammontavano a 53, per una diminuzione pari al -21%. La Commissione sottolinea comunque che i progetti relativi al gas sono in linea con gli obiettivi di decarbonizzazione comunitaria.

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button