NewsAmbienteAcquaEnergia & MercatoRinnovabiliSostenibilitàSostenibilità EnergeticaStakeholder energiaOrizzontenergia.itUniversitàUniversita' Di PalermoElettricitàEnergia Dal Mare

Energia: Produrre elettricità dall’acqua di mare. A Palermo il prototipo del primo impianto al mondo

    Un equipe di ricercatori del dipartimento di Ingegneria dell’Università di Palermo ha condotto una ricerca che ha portato alla progettazione di un prototipo per la generazione elettrica da acque di salina e da acqua di mare, per mezzo della tecnologia che sfrutta il processo di elettrodialisi inversa. I risultati ottenuti potrebbero essere la base di partenza per dei programmi di generazione elettrica sostenibile ed a impatto ambientaleimpatto ambientale
    L’insieme degli effetti (diretti e indiretti, nel breve o nel lungo termine, positivi o negativi, ecc..) che l’avvio di una determinata attività ha sull’ambiente naturale circostante.
    zero. 

    L’energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    che si ottiene dal processo di elettrodialisi inversa è denominata “da gradienti salini“; questa tipologia di energia trova la sua origine dalla miscelazione di due soluzioni saline a concentrazione diversa, che genera un flusso di ioni utilizzabile per la produzione di elettricità. 

    Il prototipo sviluppato all’Università di Palermo è il primo al mondo a generare energia elettricaenergia elettrica
    Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all’energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
    da salamoie di salina ed acqua salmastra
    , e la potenzapotenza
    Grandezza data dal rapporto tra il lavoro (sviluppato o assorbito) e il tempo impiegato a compierlo. Indica la rapidità con cui una forza compie lavoro. Nel Sistema Internazionale si misura in watt (W).
    ottenuta senza produrre emissioni inquinanti è pari a circa 1 kWkW
    Unità di misura della potenza equivalente a 1.000 Watt.
    .

    Giorgio Micale, prodessore di Teoria dello sviluppo dei processi chimici spiega che:”una stima indica in 10 TWh l’anno l’energia ottenibile da gradienti salini disponibili sul territorio nazionale”, la quantità è analoga a quanto hanno generato le fonti eoliche in Italia nel 2012. Micale continua affermando che:” In Sicilia sfruttare i gradienti salini può consentire di produrre energia elettrica per una quantità pari a 100 GWh“, ovvero l’equivalente di quanto prodotto da circa cento centrali termoelettriche.

     

    Orizzontenergia

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button