NewsRinnovabiliEolicoStakeholder energiaEnel

Eolico: In Sudafrica il nuovo parco da 420 GWh all’anno

    Enel, attraverso la controllata Enel Green Power RSA (“EGP RSA”), ha avviato le attività del parco eolico Gibson Bay da 111 MW a Kouga, nella provincia di Eastern Cape, in Sudafrica. Gibson Bay è in grado di produrre circa 420 GWh l’anno, pari alla domanda energetica di circa 131mila famiglie sudafricane, evitando l’immissione in atmosferaatmosfera
    Involucro di gas e vapori che circonda la Terra, costituito prevalentemente da ossigeno e da azoto, che svolge un ruolo fondamentale per la vita delle specie, perché fa da schermo alle radiazioni ultraviolette provenienti dal Sole. Essa si estende per oltre 1000 km al di sopra della superficie terrestre ed è suddivisa in diversi strati: troposfera (fino a 15-20 chilometri), stratosfera (fino a 50-60 chilometri), ionosfera (fino a 800 chilometri) ed esosfera.
    di oltre 383mila di tonnellate di CO2CO2
    Gas inodore, incolore e non infiammabile, la cui molecola è formato da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. È uno dei gas più abbondanti nell’atmosfera, fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali (fotosintesi e respirazione).

    l’anno.

    Gibson Bay è il nostro secondo parco eolico che entra in servizio in Sudafrica, dopo Nojoli, a ulteriore dimostrazione del nostro impegno per un futuro energetico a bassa intensità di carbonecarbone
    Il carbone è una roccia sedimentaria composta prevalentemente da carbonio, idrogeno e ossigeno. La sua origine, risalente a circa 300 milioni di anni fa, deriva dal deposito e dalla stratificazione di vegetali preistorici originariamente accumulatisi nelle paludi. Questo materiale organico nel corso delle ere geologiche ha subito delle trasformazioni chimico-fisiche sotto alte temperature e pressioni. Attraverso il lungo processo di carbonizzazione questo fossile può evolvere dallo stato di torba a quello di antracite, assumendo differenti caratteristiche che ne determinano il campo d’impiego.
    I carboni di formazione relativamente più recente (ovvero di basso rango) sono caratterizzati da un’elevata umidità e da un minore contenuto di carbonio, quindi sono ‘energeticamente’ più poveri, mentre quelli di rango più elevato hanno al contrario umidità minore e maggiore contenuto di carbonio.
    ha commentato William Price, Country Manager per il Sudafrica. “Lo sviluppo di energie rinnovabilienergie rinnovabili
    Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell’uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
    – il sole
    – il vento
    – l’acqua
    – la geotermia
    – le biomasse
    offre al Sudafrica l’opportunità di diventare un importante operatore mondiale in questo settore in espansione, considerando che gli investimenti nelle rinnovabili offrono buone opportunità di occupazione e nuove competenze al Paese. Siamo fieri di poter offrire il nostro consistente portafoglio di generazione da fonti rinnovabilifonti rinnovabili
    Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell’uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
    – il sole
    – il vento
    – l’acqua
    – la geotermia
    – le biomasse
    al Paese
    ”. 

    Il parco eolico è supportato da un accordo di fornitura energetica ventennale con l’utilityutility
    Azienda che si occupa della forniutura di beni o servizi di pubblica utilità come ad esempio energia elettrica, gas e acqua.
    sudafricana Eskom, siglato in seguito alla gara bandita dal governo sudafricano nel quadro del Programma REIPPPP (Renewable Energy Independent Power Producer Procurement Programme) aggiudicata dal gruppo Enel.

    EGP RSA ha inoltre avviato iniziative per la creazione di valore condiviso (CSV) nelle aree circostanti al parco eolico di Gibson Bay. Il programma di alimentazione scolastica Soul Provider ha beneficiato circa 2.850 alunni, mentre EGP ha fornito accesso gratuito al wi-fi a 1.000 beneficiari da istituti di formazione locali. Enel ha infine realizzato opere di riassetto stradale nelle aree attorno al parco eolico per facilitare gli spostamenti da e verso la scuola o il luogo di lavoro.

    Enel ha impianti eolici e solari in esercizio in Sudafrica per una capacità complessiva superiore a 520 MW. La controllata EGP RSA gestisce l’impianto eolico di Nojoli (88 MW) nella provincia dell’Eastern Cape e gli impianti fotovoltaici Paleisheuwel (82,5 MW), nella provincia di Western Cape, Tom Burke (66 MW) nella provincia di Limpopo, Upington (10 MW) e Adams (82,5 MW), entrambi situati nel Northern Cape e Pulida (82.5MW) nella provincia di Free State.

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *