NewsEolico

Eolico: Obiettivi energia e clima, una sfida che non si può perdere

In occasione della Giornata Mondiale del Vento, ANEV ha organizzato un convegno da cui è emersa l'importanza degli obiettivi energia e clima.

    Si sono conclusi ieri a Roma i lavori organizzati per celebrare la Giornata Mondiale del Vento; per l’occasione ANEV ha organizzato il convegno “Il ruolo delle Regioni nel Piano energia e clima al 2030. Collaborazione tra Stato e Regioni per snellire gli iter autorizzativi per la realizzazione di impianti eolici”. Tra i vari esponenti di associazioni ed istituzioni, hanno preso parte al convegno anche Simone Togni (Presidente ANEV) e GB Zorzoli (Presidente Coordinamento FREE).

    La Giornata Mondiale del Vento ha ricevuto la medaglia del Presidente della Repubblica oltre al patrocinio del Ministero dell’Ambiente. Simone Togni per concludere il convegno, ha rimarcato l’importanza degli obiettivi energia e clima che per l’Italia rappresentano una sfida da cui non si può uscire sconfitti; inoltre è stata sollevata la necessità di istituire un patto tra Stato e Regioni per rendere più snelli i processi autorizzativi per la realizzazione degli impianti eolici di nuova generazione, e per l’ammodernamento degli impianti che risultano essere obsoleti. Secondo ANEV, il Governo dovrebbe coordinare, di concerto con Ministeri ed Enti locali, un piano straordinario.

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *