NewsFotovoltaico

Fotovoltaico: Quanto incide l’inquinamento sulla generazione elettrica?

E' stato condotto uno studio che mostra gli effetti dell'inquinamento atmosferico sulla produzione di energia elettrica da fotovoltaico in Cina.

    E’ stato effettuato uno studio sugli effetti dell’inquinamento atmosferico sulla generazione di energia elettrica da fotovoltaico; lo studio è stato condotto sul parco dei pannelli fotovoltaici cinese e pubblicato sulla rivista Nature Energy.

    L’orizzonte temporale considerato parte dal 1960 fino al 2015; è stato osservata una diminuzione media della produzione tra l’11 ed il 15%. Lo studio è stato effettuato elaborando i dati ricavati da 119 stazioni che hanno misurato le radiazioni solare sull’area oggetto d’analisi; successivamente i dati sono stati comparati con la concentrazione di biossido di zolfo e particolato carbonioso per comprendere quanto la riduzione della generazione elettrica trovasse causa nell’inquinamento atmosferico.

    Ipoteticamente riportando i livelli di qualità dell’aria a quelli del 1960, la produzione elettrica da fotovoltaico aumenterebbe di circa il 12-13% ricavando circa 14 TWh di energia in più considerando la capacità fotovoltaica cinese installata nel 2016; mentre prendendo come parametro l’ipotetica capacità installata al 2030 l’aumento di produzione rientrerebbe tra i 51 e 74 TWh.

    Attualmente la Cina ha una potenza fotovoltaica installata pari a 130 GW, ed entro il 2030 la capacità dovrebbe toccare circa i 400 GW. Attualmente il colosso cinese, in base a decisioni del governo, si prepara a registrare un boom di nuove installazioni.

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button