Comitato Scientifico

Gianluca Alimonti

    Docente Fondamenti di Energetica – Università degli Studi di Milano.

    Nato a Milano il 24 Dicembre 1963. Dopo quattro anni di permanenza come Guest Scientist al laboratorio Fermilab di Chicago, dal 1991 è ricercatore INFN (Istituto Nazionale di Fisica NucleareNucleare
    Forma di energia derivante dai processi che coinvolgono i nuclei atomici (fissione e fusione).
    ) presso il Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Milano.

    Docente di Fondamenti di Energetica per il corso di Laurea Magistrale in Fisica presso l’Università degli Studi di Milano, ateneo presso il quale ha tenuto docenze sin dall’anno accademico 1992/1993.

    E’ titolare di un brevetto di cella fotovoltaica ad alta efficienza.

    E’ autore col Prof. Pedrocchi, Emerito del Politecnico di Milano, del volume “EnergiaEnergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    , Sviluppo, Ambiente”; testo che può servire come riferimento per un insegnamento universitario sui problemi energetico-ambientali (quale ad esempio Fondamenti di Energetica), ma utile anche a chi volesse approfondire autonomamente questo argomento.

    L’attività di ricerca si è in origine focalizzata sulla Fisica Subnucleare e delle Particelle Elementari: prima con esperimenti di fotoproduzione di quark beauty e charm al Fermilab, poi con studi volti alla comprensione delle caratteristiche dei neutrini solari ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso. Attualmente collabora al progetto Atlas, il piu’ grande esperimento al mondo in Fisica delle Alte Energie in corso al CERN di Ginevra.

    Ha oltre cento lavori tra pubblicazioni su riviste scientifiche e presentazioni a conferenze internazionali:

    http://www-spires.fnal.gov/spires/find/hep/www?rawcmd=FIND+AU+ALIMONTI

    Grazie anche all´esperienza sviluppata sui rivelatori al silicio, tecnologia utilizzata nella realizzazione delle celle fotovoltaiche, si occupa da tempo di energia, ha avuto modo di approfondire tali tematiche con particolare attenzione alle fonti di produzione ed ha avuto la possibilita’ di applicare una particolare tecnologia di lavorazione del silicio che lo ha portato a brevettare una cella FV ad alta efficienza particolarmente adatta per utilizzi in sistemi ad elevata concentrazione.

    Convinto dell’importanza di una corretta informazione scientifica sulle tematiche energetiche, sempre piu’ al centro dell’interesse sociale, è promotore ed organizzatore di attivita’ scientifiche e divulgative presso il Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Milano (www.fisica.unimi.it/energiaperfuturo), autore di numerosi scritti, relatore in conferenze pubbliche e docente nel ciclo di lezioni sulle tematiche energetiche nell’ambito del Progetto Lauree Scientifiche.

    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *