NewsFossiliCarburantiStakeholder energiaSnam

I carburanti azzerano l’inflazione

    A dicembre, l’indice nazionale dei prezzi al consumo ha mostrato una variazione nulla rispetto a novembre e allo stesso mese dell’anno precedente, con l’azzeramento “da ascrivere in larga misura al netto accentuarsi del calo tendenziale dei prezzi dei beni energetici non regolamentati, dovuto all’ulteriore marcata diminuzione dei prezzi dei carburanticarburanti
    Sostanze solide, liquide o gassose, di origine naturale o derivanti da processi industriali, contenenti carbonio e idrogeno, che, se bruciate, sviluppano calore in base al loro “contenuto energetico” (potere calorifico).
    “. Lo rilevano i dati definitivi dell’Istat, confermando le stime preliminari.

    I prezzi dei beni energetici, più in dettaglio, sono diminuiti sul mese precedente e sul dicembre 2013 dell’1,8 e del 5,3%, con i regolamentati che segnano un +0,1% congiunturale e un -2% annuo e i non regolamentati giù rispettivamente del 3,6 e dell’8%.

    Con riferimento ai carburanti, il prezzo della benzina è diminuito su base mensile del 4,1%, facendo registrare un calo tendenziale (-7,5%) molto più ampio di quello rilevato a novembre (-2,3%). Il diesel, dal canto suo, marca un decremento congiunturale del 3,9%, con una decisa accentuazione della flessione tendenziale (-9,1%, da -4,3% del mese precedente). A seguito del ribasso del GplGpl
    Miscela di idrocarburi gassosi, principalmente butano e propano derivanti dalla raffinazione di petrolio e gas naturale. Il GPL si presenta in forma gassosa a temperatura e pressione ambiente, mentre si presenta in forma liquida a temperatura ambiente se sottoposto a lievi pressioni. Questo è il motivo per cui il trasporto e lo stoccaggio del GPL sono agevoli, sia in forma gassosa attraverso reti urbane, sia in bombole o su carri cisterna. È caratterizzato da una grande versatilità d’uso, ma è normalmente più costoso del metano. È utilizzato per scopi di riscaldamento laddove non esiste una rete di metano capillare ed anche per scopi di autotrazione.
    , infine, i prezzi degli “altri carburanti” scendono del 4,5% su base mensile e del 13,9% su base annua.

    Fonte: Snam

     

    Potrebbe anche interessarti…

    News

     

    Video

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button