ApprofondimentiFossiliEfficienza & RisparmioRinnovabiliApprofondimenti: Energia e mercato

I motori a fluido organico: un buon esempio di collaborazione tra università e industria

    Autore: Ennio Macchi – Politecnico Milano – La Termoelettrica

    IN SINTESI: campi di applicazione, prestazioni termoninamiche, rendimentorendimento
    In termini generali il rendimento è il rapporto tra “quanto ottenuto” in un processo e “quanto speso” per fare avvenire lo stesso processo. In termodinamica rappresenta la capacità di un sistema di convertire l’input di calore in lavoro utile. Il rendimento è un numero puro (cioè non ha unità di misura) ed è sempre compreso tra 0 e 1. A seconda dei termini che vengono messi a confronto è possibile ottenere diverse tipologie di rendimento utili a definire la bontà di un processo o di una macchina (per esempio rendimento elettrico, rendimento termico, ecc..) ma il ragionamento alla base è sempre lo stesso.
    , geometria, la filiera italiana

    Leggi il documento

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button