NewsEnergia & MercatoMercato & BolletteFossiliGasStakeholder energiaIbl-istituto Bruno Leoni

IBL: Mercato Gas, troppa tutela fa male ai consumatori

    Superare l’attuale regime di tutela per i consumatori domestici nel mercato gas aiuterebbe a rendere il mercato più dinamico a fare leva sui benefici della liberalizzazione. Lo sostiene Lorenzo Castellani nel Briefing Paper dell’Istituto Bruno LeoniLa liberalizzazione dei mercati retail gas nell’Unione Europea” (PDF ).

    Lo studio esamina gli schemi di protezione dei consumatori in vigore nei diversi Stati membri dell’Unione Europea, mostrando che i paesi con una regolamentazione meno pervasiva si distinguono per una maggiore mobilità della domanda, che a sua volta determina pressioni verso la riduzione dei prezzi. Scrive Castellani: “I consumatori che realizzano i risparmi maggiori sono quelli dei paesi in cui il mercato del gas è completamente liberalizzato o si è affermato un sistema regolamentare che incentiva la concorrenza dei prezzi e lo switching”. Di conseguenza “una maggiore liberalizzazione del mercato del gasmercato del gas
    Il mercato relativo al settore del gas strutturato secondo 5 fasi fondamentali: approvvigionamento, trasporto, stoccaggio, distribuzione e vendita.
    permette di avere una distanza più ampia tra l’offerta di riferimento e l’offerta competitiva frutto della concorrenza fra venditori e realizzare quindi un risparmio più consistente
    “.

    Il Briefing Paper “La liberalizzazione dei mercati retail gas nell’Unione Europea” di Lorenzo Castellani è liberamente disponibile qui (PDF ).

    Fonte: IBL

     

    Potrebbe anche interessarti…

    News 

    Video

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button