NewsAmbienteStakeholder energiaMattm - Min.ambiente

ILVA – TARANTO, CLINI: NESSUNA “EVACUAZIONE FORZATA”, NESSUNA “DEPORTAZIONE”

    Solo la possibilità di delocalizzare alcune strutture abitative di Tamburi più esposte al rischio contaminazione

    Nessuna “evacuazione forzata” nessuna “deportazione” per gli abitanti del quartiere Tamburi di Taranto. Il ministro Clini interviene per smentire ogni interpretazione strumentale del suo pensiero espresso oggi pomeriggio davanti ai microfoni di Sky, dove ha riportato una discussione avviata con le autorità cittadine nei termini che seguono.

    Ecco la trascrizione letterale della dichiarazione a SkyTg24.
     
    “Quando abbiamo affrontato il tema di tamburi con il sindaco di Taranto una delle tematiche cha abbiamo affrontato è anche quella della possibilità di delocalizzare alcune delle strutture abitative che sono più esposte ai rischi della contaminazione ambientale e nello stesso decreto decreto legge di agosto destinato a finanziare gli interventi per taranto abbiamo una voce esplicita sul risanamento del quartiere tamburi che può prevedere anche interventi di questo tipo”.
    Fonte: Min. Ambiente

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button