NewsFossiliPetrolioStakeholder energiaEni

Incontro ad Ankara tra AD ENI Paolo Scaroni, il Ministro dell Energia turco Taher Yildiz e il Vicepremier russo Igor Schin

    Incontro ad Ankara tra l’AD ENI Paolo Scaroni, il Ministro dell’EnergiaEnergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    turco Taner Yildiz e il Vicepremier russo Igor Sechin

    Ankara, 6 maggio 2010 – L’Amministratore Delegato di Eni Paolo Scaroni ha incontrato oggi ad Ankara il Ministro dell’Energia turco Taner Yildiz e il Vicepremier russo Igor Sechin per discutere lo sviluppo dell’oleodottooleodotto
    Insieme di condotti e stazioni di pompaggio adibite al trasporto del petrolio greggio dai centri di estrazione (o stoccaggio) fino ai porti di imbarco o fino alle raffinerie.
    Samsun-Ceyhan, che collegherà le coste turche del Mar Nero con quelle del Mediterraneo. Nel corso dell’incontro le parti hanno analizzato lo stato di avanzamento del progetto, le modalità di ingresso delle compagnie russe Rosneft e Transneft e hanno fissato le tappe da compiere nel prossimo futuro. È stato inoltre riconosciuto l’importante ruolo, in termini di riduzione dell’impatto ambientaleimpatto ambientale
    L’insieme degli effetti (diretti e indiretti, nel breve o nel lungo termine, positivi o negativi, ecc..) che l’avvio di una determinata attività ha sull’ambiente naturale circostante.
    e del rischio legato al transito di decine di navi petroliere, che il Samsun-Ceyhan avrà nel decongestionare il canale del Bosforo.
    L’oleodotto Samsun-Ceyhan
    L’oleodotto Samsun-Ceyhan collegherà la costa turca del Mar Nero presso Samsun con l’hub commerciale di Ceyhan sul Mediterraneo. Nell’ottobre del 2009 è stato firmato un Memorandum of Understanding tra i rappresentanti di Eni, della società turca Calik Holding e delle compagnie russe JSC Transneft e Rosneft per la realizzazione dell’oleodotto. Il progetto è stato sviluppato prendendo in considerazione tutte le tematiche legate all’ambiente e adottando le misure necessarie per rispettare i più rigorosi standard internazionali. Inoltre, per ridurre al minimo la necessità di interventi sul territorio, la costruzione della pipelinepipeline
    Condotta adibita al trasporto di gas.
    è stata progettata lungo tracciati di oleodotti già esistenti. Il progetto Samsun-Ceyhan è di importanza strategica perché costituisce un percorso alternativo che permette di bypassare lo stretto del Bosforo e dei Dardanelli, garantendo una maggiore sicurezza nella navigazione, con un ulteriore contributo alla protezione dell’ambiente in un ecosistemaecosistema
    È l’insieme di tutti gli organismi viventi (animali e vegetali) presenti in un determinato ambiente e delle relazioni che intercorrono tra di loro e tra essi e il sistema fisico circostante.
    complesso e delicato.

    Comunicato stampa ENI del 06/05/2010

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button