NewsEnergia & MercatoMercato & BolletteStakeholder energiaOrizzontenergia.it

Istat: ad agosto +20,7% di fatturato per il comparto energia

    Come si evince dai dati resi noti ieri dall’Istat relativi a “fatturato e ordinativi dell’industria” il comparto dell’energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    sale del 20,7% (+19% il risultato cumulato gennaio-agosto). Nello specifico, il settore della fabbricazione di cokecoke
    Prodotto derivante dal riscaldamento di carbone bituminoso ad alte temperature in assenza di aria, nell’indutria siderurgica. Il coke ha un alto contenuto di carbonio e caratteristiche fisiche (resistenza meccanica e porosità) tali da poter essere utilizzato in altoforni per la conversione del minerale di ferro in ghisa. Nell’industria petrolifera si produce anche un coke (definito “petroleum coke” o “pet coke”) a partire dalla condensazione di residui petroliferi pesanti.
    e prodotti petroliferi raffinati mette a segno un +20,5%, mentre il segmento della metallurgia e della fabbricazione di prodotti in metallo chiude a +18,6%.

     

    Orizzontenergia.com, 20/10/2011

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button