NewsRinnovabiliStakeholder energiaIses

Italiani, sesti al mondo per la ricerca sulle rinnovabili

    Italiani, sesti al mondo per la ricerca sulle rinnovabili

    Presentato il primo Index Green Paper dell’Osservatorio Nazionale di ISES Italia

    L’associazione tecnico-scientifica no profit ISES Italia ha presentato il suo primo Index Green Paper, il rapporto sulla produzione scientifica in tema di energie rinnovabilienergie rinnovabili
    Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell’uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
    – il sole
    – il vento
    – l’acqua
    – la geotermia
    – le biomasse
    nel mondo.

    Obiettivo

    Confrontare la posizione della ricerca italiana nel settore delle energie rinnovabili rispetto al contesto internazionale, attraverso l’analisi dei principali indicatori bibliometrici disponibili, contenuti nelle banche dati ISI Web of Science di Thomson-Reuters e SCIval di Scopus.

    La ricerca ha così elaborato un indice rappresentativo per l’anno 2014 – IGP Index (Index Green Paper), che sintetizza con un punteggio tre fattori:

    1. IGP riv, il numero delle riviste internazionali maggiormente utilizzate dalla comunità scientifica
    2. IGP aff, la nazionalità dei ricercatori affiliati alle pubblicazioni
    3. IGP cit, l’impatto scientifico in termini di numero di citazioni ricevute e qualità della sede di pubblicazione

    Risultati

    Su 154 Paesi presi in considerazione, la ricerca scientifica italiana nel settore delle energie rinnovabili è al sesto posto nel mondo.

    Prima è la Cina, poi USA, UK, Germania e Australia. Dietro l’Italia ci sono Giappone (7°), India (8°), Canada (9°), Corea del Sud (10°), Francia (11°) e Spagna (12°).

    Scarica il report su www.isesitalia.org

     

    Fonte: ISES Italia

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button