ApprofondimentiEfficienza & RisparmioRinnovabiliApprofondimenti: Efficienza e risparmio

La nuova normativa tecnica europea sulle prestazioni energetiche degli edifici

    Autore: CTI – Comitato Termotecnico Italiano EnergiaEnergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    e Ambiente

    IN SINTESI: Aggiornamento sul programma di lavoro del CEN. Principali novità. Ricadute sulla revisione del quadro legislativo nazionale. Le caratteristiche delle diverse tecnologie (soprattutto quelle per la climatizzazione e la produzione di energia rinnovabile) e le varie scelte formali (per esempio: la necessità di includere nei bilanci energetici il raffrescamento estivo o meno), che dovranno essere discusse e definite, andranno a favore o meno delle diverse soluzioni già oggi disponibili sul mercato. Quanto considerato dalla revisione sarà poi da valutare con attenzione nell’aggiornamento della legislazione nazionale, al fine di ottenere il migliore e necessario allineamento di quest’ultima con il quadro europeo. Se è vero che quanto sopra si riferisce soprattutto al nuovo e alle ristrutturazioni rilevanti, ricordiamo che tutto il complesso delle azioni in corso è di stretto interesse anche per il settore non residenziale e sarà la base per muovere i primi passi sull’esistente. Su questi temi il CTI ha voluto stimolare l’industria nazionale, leader per innumerevoli tecnologie di interesse dell’edificio, e le organizzazioni e amministrazioni interessate a sviluppare iniziative specifiche per la difesa degli interessi nazionali.

    Leggi il documento

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button