NewsEfficienza & RisparmioEfficienza Energetica

Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero…

    Ed ecco anche… l’ECOCUCINA

     

    Laboratorio di ricette per una cucina a costo e impatto (quasi) zero…”

    Dalla culla della Buona Cucina Italiana, la forlivese Lisa Casali, oppure semplicemente: LISCA, per gli amici “Ecologisti”…

     

    …Propone un curioso sistema Ecocompatible ed Ecosostenibile da applicare nel nostro quotidiano: In Cucina, cioè, meglio dire… “In Lavastoviglie”

    Riportiamo dal suo Blog parte del seguente articolo-

     

    Nota:
    Si precisa che in base ad alcuni test di laboratorio fatti effettuare direttamente dalla Sig.ra Lisa Casali, e come da lei pubblicamente dichiarato sui media, non sono risultate presenze o tracce di polifosfati e/o detersivi nelle pietanze preparate con questo “sistema di cottura”.

     

    Orizzontenergia.com

     


     

    Lavastoviglie per cucinare!

    di Lisca

     

    ricette-in-lavastoviglie

     

    “Cos’hanno di speciale queste verdurine? Le ho cucinate in lavastoviglie! E’ facilissimo oltre che divertente. In effetti perchè non utilizzare per cuocere il vapore e l’acqua calda sprigionati dalla lavastoviglie mentre lava i nostri piatti sporchi? Devo dire che in tutti questi anni ad arrovellarmi su come inquinare meno non ci avevo mai pensato. L’idea me l’ha data il mio amico Alessandro qualche sera fa. Mi ha raccontato che un’amica spagnola l’aveva invitato ad una cena interamente preparata con la lavastoviglie. In attesa di mettermi in contatto con Covadonga Toro e farmi svelare i suoi segreti, non ho però resistito alla tentazione di PROVARE SUBITO. Così ecco queste verdurine buone e croccanti: primo esperimento della cottura in lavastoviglie. Ovviamente perchè ci sia un beneficio in termini ambientali bisogna utilizzare una lavastoviglie che va a pieno carico.

    Uno studio eseguito da Altroconsumo afferma che lavando i piatti sotto l’acqua corrente si possono consumare anche 60 litri d’acqua. Con una lavastoviglie classe A col programma “eco” si consumano mediamente 16 litri d’acqua, mentre se la classe scende, si raggiungono i 26 litri. Con sette lavaggi settimanali, usando una lavastoviglie A e programma eco, si risparmiano 100 euro e 400 m² di foresta.

    Le ricette che ho preparato sono 3 contorni molto semplici che si possono cuocere la sera per consumarli il giorno dopo. Perchè i cibi non vengano in contatto con il detersivo e l’acqua sporca della lavastoviglie è importante che vengano chiusi ermeticamente in vasetti di vetro o sacchetti per il sottovuoto adatti alla cottura. Per non annullare i benefici ambientali dell’utilizzo della lavastoviglie riutilizzate più volte i sacchetti per il sottovuoto: è sufficiente lavarli bene e farli asciugare all’aria.

    Potete sbizzarrirvi e provare pomodorini alle erbe aromatiche, verdure e riso, cotture a bassa temperatura, ecc.”

    Fonte: Ecocucina (Blog su WordPress.com)

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button