ApprofondimentiStakeholder EnergiaApprofondimenti: Cattura e sequestro CO2

Le Tecnologie per la Cattura della CO2

    Autore: Giuseppe Girardi – Vice Presidente SOTACARBO – Dirigente di Ricerca, Coordinatore Impiego Sostenibile dei Combustibili Fossili, ENEA

    IN SINTESI: Stralcio del Supplemento Speciale Rivista EnergiaEnergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    , Ambiente e Innovazione
    – Le tecnologie di cattura della CO2CO2
    Gas inodore, incolore e non infiammabile, la cui molecola è formato da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. È uno dei gas più abbondanti nell’atmosfera, fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali (fotosintesi e respirazione).

    hanno raggiunto ormai la maturità tecnologica. Sono inoltre in corso significative sperimentazioni che dovranno ancora chiarire aspetti meritevoli di ulteriore ricerca e sviluppo. Nell’ottica della politica 20-20-20, la UE promuove la realizzazione di un numero consistenti di dimostrativi di taglia industriale. La situazione è già matura per una più chiara strategia di intervento nazionale volta a soddisfare i bisogni nazionali per la riduzione delle emissioni di CO2 e consentire all’industria italiana di partecipare alla competizione nel mercato globale di queste tecnologie.

    Leggi il documento

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button