VideoEolico

London Array: il parco eolico “offshore” piu’ grande del mondo

    London Array Foundation

    Il London Array, il parco eolico al largo delle coste britanniche – nell’estuario del Tamigi, è stato inaugurato ufficialmente dal premier inglese, David Cameron. Con le sue 175 turbine, aventi un’altezza di 100 metri ed un diametro di 120,  per una potenzapotenza
    Grandezza data dal rapporto tra il lavoro (sviluppato o assorbito) e il tempo impiegato a compierlo. Indica la rapidità con cui una forza compie lavoro. Nel Sistema Internazionale si misura in watt (W).
    complessiva di 630 MW, il London Array è in grado di fornire elettricità a circa mezzo milione di abitazioni, pari a un terzo della popolazione del Kent. Il risparmio previsto è di quasi un milione di tonnellate di CO2CO2
    Gas inodore, incolore e non infiammabile, la cui molecola è formato da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. È uno dei gas più abbondanti nell’atmosfera, fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali (fotosintesi e respirazione).

    all’anno. La prima turbina è stata eretta nel gennaio del  2012 ed è stata avviata nell’ottobre dello stesso anno. L’installazione delle turbine è stata completata nel dicembre del 2012 e il 6 aprile 2013 tutte le turbine sono state messe in servizio e connesse alla rete elettricarete elettrica
    Insieme delle linee elettriche, delle stazioni elettriche e delle cabine elettriche adibite alle operazioni di trasmissione e distribuzione dell’elettricità. La rete elettrica può essere ad alta tensione (da 40 a 380 kV), a media tensione (da 1 a 30 kV) o bassa tensione (380 V).
    nazionale.

    Durata: 05:00

    Guarda anche il processo d’installazione dei cavi sottomarini del London Array

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *