NewsCattura E Sequestro Co2FossiliTecnologie TermoelettricheStakeholder energiaMattm - Min.ambiente

MinAmbiente | Degani: ambiente ed energia avanti verso decarbonizzazione

    EnergiaEnergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    , impianti, inquinamento e rapporto con il territorio sono temi delicati. Con la mozione parlamentare della maggioranza approvata il 19/06/2014 in Senato abbiamo impostato il lavoro per attuare e aggiornare la strategia energetica nazionale, con l’obiettivo di una graduale diminuzione dell’utilizzo dei combustibili fossili, favorendo un sistema energetico fondato sul risparmio, sull’efficienza e sulle fonti rinnovabilifonti rinnovabili
    Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell’uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
    – il sole
    – il vento
    – l’acqua
    – la geotermia
    – le biomasse
    . Dobbiamo realizzare, presto, gli obiettivi di efficienza energeticaefficienza energetica
    Con questi termini si intendono i miglioramenti che si possono apportare alla tecnologia per produrre gli stessi beni e servizi utilizzando meno energia, con conseguente riduzione dell’ impatto ambientale e dei costi associati.
    indicati a livello europeo e cercare il giusto equilibrio nell’informazione ai cittadini, procedendo alle opportune iniziative normative in materia ambientale e sanitaria, soprattutto per gli impianti industriali altamente inquinanti. Andiamo avanti con una vera e propria ‘roadmap di decarbonizzazione’ e con l’efficientamento delle reti di trasporto dell’energia, che siano sempre più ‘reti intelligenti’ in grado di integrare con efficienza le azioni di tutti gli utenti
    ”.

    Lo ha dichiarato il Sottosegretario all’ambiente Barbara DEGANI a margine delle votazioni in Senato di mozioni su energia, impianti di rigassificazionerigassificazione
    Operazione grazie alla quale è possibile riportare il GNL (gas naturale liquefatto) allo stato fisico di gas. Il gas, infatti, per essere trasportato su lunghe distanze, con le navi metaniere, viene raffreddato fino a -161 C°, temperatura alla quale si presenta liquido. Una volta giunto a destinazione viene ri-trasformato in gas ed immesso nella rete di distribuzione fino agli utenti finali.
    e centrali elettriche.

    Fonte: MinAmbiente

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button