NewsMobilità 2.0Stakeholder energiaOrizzontenergia.it

Mobilità: C’è traffico? Ecco l’auto in grado di evitarlo volando.

    Presentata in anteprima mondiale, durante l’87° Salone Internazionale dell’automobile di Ginevra, l’auto in grado di percorrere distanze sia sulla terra ferma sia in volo. Si chiama Pop.Up ed è un auto progettata su un sistema modulare per un tipo di trasporto multi-modale, ovvero che consente al veicolo di sfruttare a seconda delle esigenze sia lo spazio terreno sia quello aereo.

    Pop.Up è stata progetata su tre diversi livelli:

    1. Piattaforma digitale che elabora grosse quantità di informazioni sottoforma di dati, e propone differenti modalità d’uso del veicolo a seconda della complessità del viaggio;
    2. Una capsula per i passeggeri strutturata in modo tale da consentire di essere integrata con moduli a propulsione elettrica, dotati di self-driving system, indipendenti l’uno dall’altro (un modulo è per la circolazione terrestre, l’altro per quella aerea);
    3. L’ultimo livello è costituito da un’interfaccia virtuale per l’utenteutente
      Soggetto che consuma elettricità o gas.
      .

    La capsula intorno al quale è costruito il veicolo, consente di ospitare massimo due passeggeri; la capsula in fibra di carboniocarbonio
    Elemento chimico costituente fondamentale degli organismi vegetali e animali. È alla base della chimica organica, detta anche chimica del carbonio: sono noti più di un milione di composti del carbonio. È molto diffuso in natura, ma non è abbondante: è presente nella crosta terrestre nella percentuale dello 0,08% circa, e nell’atmosfera prevalentemente come monossido (CO) e biossido (CO2CO2
    Gas inodore, incolore e non infiammabile, la cui molecola è formato da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. È uno dei gas più abbondanti nell’atmosfera, fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali (fotosintesi e respirazione).

    ) di carbonio (anidride carbonica). Allo stato di elemento si presenta in due differenti forme cristalline: grafite e diamante. è lunga 2,6 metri, alta 1,4mt. e larga 1,5mt.

    La capsula si può utilizzare per la guida terrestre grazie all’integrazione di un modulo in fibra di carbonio alimentato a batteria, mentre si trasforma in una sorta di elicottero integrandosi con un modulo aereo di 5×4,4mt, la cui propulsione viene generata da 4+4 rotori controrotanti. Questa configurazione consente di trasformare Pop.Up in un vero e proprio veicolo aereo urbano a guida autonoma; una volta raggiunta la destinazione desiderata i moduli aerei e quelli terrestri tornano, insieme alla capsula, ai propri punti di ricarica.

    «Aggiungere la terza dimensione a reti di trasporto fluide e multi-modali migliorerà senza dubbio il nostro modo di vivere migliorando il nostro modo di spostarci – ha dichiarato Mathias Thomsen, direttore generale della divisione Urban Air Mobility di Airbus –. Per progettare e realizzare soluzioni efficaci per spostamenti via aria e via terra serve una collaborazione tra il settore aerospaziale e quello automobilistico, oltre alla partecipazione degli enti statali per le infrastrutture e la normativa. Italdesign, con il suo importante portfolio di concetti innovativi, è un partner straordinario per Airbus in questo progetto di ricerca unico».

    Orizzontenergia

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button