NewsMobilità 2.0Stakeholder energiaOrizzontenergia.itNews: Auto elettrica

Mobilità: Cinque milioni di auto elettriche correranno sulle strade mondiali entro fine 2018

    Il tasso di crescita di vendita delle plug-in ha iniziato a salire in maniera costante. Grazie anche all’aumento dei punti di ricarica e diminuzione dei costi della batteria.

    Un milione di auto elettriche l’anno. Un numero in crescita costante dal 2013, che secondo EV-Volumes (autorevole società di analisi svedese) agli attuali tassi di sviluppo potrebbe segnare nel 2030 ben 8 nuovi veicoli su 10 così predisposti. Un dato rilevante in proiezione futura. Di fatto, a Novembre scorso il numero di vetture ibride plug-in più quelle del tutto elettriche ha superato la quota di 3 milioni. Certo, la cifra è alquanto irrisoria se confrontata agli 80 milioni di auto vendute e circolanti nel pianeta (solo l’1% sul volume totale). Ma in paesi del Nord-Europa come Norvegia e Svezia, ad esempio, le plug-in hanno già rispettivamente raggiunto il 35% e 4,5%.

    L’industria delle auto elettriche cresce anche grazie all’aumento dei punti di ricarica pubblici, senza i quali non potrebbe essere sostenuta, raddoppiati negli ultimi due anni (in Germania – che guida la classifica – sono 22.708, l’Italia è al quinto posto con 4.207).

    Raddoppia (quasi) il numero di modelli elettrici in vendita (ibridi e del tutto elettrici), da 70 del 2013 ai 130 attuali. Altro dato positivo contemporaneo la diminuzione del 50% dei costi della batteria.

    I mercati più appetibili sono la Cina, con vendite del +44% l’anno, e il Giappone (+89%), oltre che gli Stati Uniti (+38%), ed Europa (+32%).

    Secondo EV-Volumes entro la fine dell’anno si potrebbe arrivare a 5 milioni di auto elettriche su strada.

     

    Orizzontenergia

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button