NewsAuto ElettricaMobilità Sostenibile

Mobilità elettrica: Italia in ritardo nello sviluppo delle auto elettriche

Pubblicato l'Indice EV Readiness 2019 di LeasePlan, il Nord Europa primeggia

    Auto elettriche: Italia a stento, Europa in crescita

    Secondo l’Indice EV Readiness 2019 la Norvegia si conferma il paese con la maggior quota di mercato di veicoli elettrici

     

    Le auto elettriche continuano ad arrancare in Italia secondo quanto emerge dall’Indice EV Readiness 2019 pubblicato da LeasePlan. I dati mostrano come siano i paesi del Nord Europa (specialmente Norvegia, Paesi Bassi e Svezia) i più attrezzati per lo sviluppo delle auto elettriche.

    L’Indice EV Readiness 2019 fornisce un’analisi su quanto 22 paesi europei siano preparati in riferimento all’imminente rivoluzione della mobilità elettrica. L’indice si basa su quattro fattori:

    • maturità del mercato dei veicoli elettrici;
    • maturità dell’infrastruttura elettrica;
    • incentivi governativi;
    • esperienza di LeasePlan con i veicoli elettrici in ognuno dei 22 paesi analizzati.

    La Norvegia è il leader europeo con una quota di mercato dei veicoli elettrici del 53%; i Paesi Bassi invece hanno la migliore struttura di infrastrutture di ricarica pubblica (83.196 unità, con 4,8 stazioni di ricarica per 1.000 abitanti), seguiti da Germania con 37.405 e Francia 34.558.

    Austria, Irlanda, Germania e Paesi Bassi sono invece i paesi con il maggior sostegno governativo che comprende: incentivi all’acquisto, vantaggi fiscali per immatricolare il veicolo e per la proprietà del veicolo.

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *