NewsMobilitàAuto ElettricaStakeholder energiaOrizzontenergia.itEnel

Mobilità: EVA + il nuovo progetto per ricaricare velocemente l’auto elettrica

    E’ stato firmato un nuovo accordo per lo sviluppo della mobilità elettrica; si tratta di EVA + (Electric Vehicles Arteries) ed è un nuovo progetto che verrà lanciato a Bruxelles durante il mese di Gennaio. Il progetto verrà co-finanziato, fino ad un massimo del 50%, dalla Commissione Europea mediante lo strumenton CEF (Connecting Europe Facility).

    Le principali aziende che collaboreranno al progetto saranno Enel e Verbund, ma non mancherà la collaborazione anche di importanti marchi internazionali del settore automotive come Renault, BMW, Nissan e Volkswagen Group Italia.

    Il progetto verrà implementato nel corso di tre anni, durante i quali verranno installate 200 stazioni di ricarica veloce multistandard; 180 colonnine verranno installate in Italia e saranno di tipo Fast Recharge Plus, una tecnologia che Enel ha sviluppato e che consente la ricarica simultanea di due veicoli in 20 minuti, mentre le restanti 20 verranno installate in Austria dalla società Smatrics, un’affiliata di Verbund. 

    L’implementazione di EVA + rientra nel programma TEN-T (Trans European Transport Network) della Commissione Europea, che presenta come obiettivo primario quello di costruire e modernizzare le infrastrutture di trasporto.

     

    Orizzontenergia

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button