NewsMobilità Sostenibile

Mobilità sostenibile: Aumentano gli spostamenti a zero emissioni in Italia, Milano al 1° posto

Nel nuovo rapporto sulla mobilità sostenibile di Legambiente, emerge un aumento degli spostamenti a zero emissioni degli abitanti dei capoluoghi italiani

    Nei vari capoluoghi italiani stanno aumentando gli spostamenti a zero emissioni, ovvero spostamenti effettuati con veicoli elettrici, con biciclette oppure a piedi; lo afferma Legambiente nel suo rapporto sulla mobilità sostenibile in Italia “Le città elettriche” realizzato in collaborazione con Motus-E. Nel rapporto sono stati presi in esame 104 capoluoghi dove in totale sono presenti 5.507 colonnine di ricarica per le auto e 2.864 colonnine di ricarica per i veicoli elettrici a due ruote.

    Milano è la città dove si effettuano più spostamenti in modo sostenibile con una percentuale del 52%; negli ultimi 20 anni il capoluogo lombardo ha visto una diminuzione di 100.000 auto guadagnando altrettanti abitanti, in particolar modo per le politiche in materia di sostenibilità come ad esempio l’Area B e l’Area C.

    Nel rapporto è stato preso in esame anche il parametro dell’accessibilità dei cittadini ai servizi di mobilità sostenibile, rappresentati in particolar modo dai mezzi pubblici e dai servizi di sharing mobility. Bologna registra una percentuale di accessibilità pari al 40% e del 39% per quanto riguarda gli spostamenti a zero emissioni; a Torino l’accessibilità è pari al 27% e gli spostamenti a zero emissioni raggiungono il 40%. A Napoli l’accessibilità è pari al 34% e gli spostamenti al 50%, a Genova le percentuali sono pari al 36% ed al 39%, a Firenze il 26% e il 17% mentre a Roma l’accessibilità registra il 27% e gli spostamenti a zero emissioni il 20%.

    Secondo i dati EvWay elaborati da Legambiente nel 2018 rispetto al 2017 è stato registrato un aumento dell’infrastruttura di ricarica: le colonnine per le ricariche delle auto, come già accennato, sono passate da 2.368 a 5.507, mentre per la ricarica a due ruote le colonnine sono aumentate da 1.885 del 2017 alle 2.684 del 2018. La Lombardia è la regione in cui sono presenti il maggior numero di colonnine per la ricarica delle auto, ovvero 1134 (nel 2017 se ne contavano 519), e per la ricarica delle due ruote, 499 unità. La Toscana è la regione in cui sono presenti più colonnine per le due ruote, 699, mentre Basilicata e Molise sono le regioni con il minor numero di unità per la ricarica di auto, rispettivamente 27 e 8, e per le due ruote, rispettivamente 8 e 5.

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button