NewsMobilità Sostenibile

Mobilità sostenibile: Londra prima città europea con una Ultra Low Emission Zone

L'area ad accesso limitato è già operativa e saranno estromessi i veicoli inquinanti, che potranno accedervi previo pagamento di una tassa.

    Londra diventa la prima città europea a predisporre una Ultra Low Emission Zone (ULEZ), ovvero un’area dove auto, camion, bus e moto inquinanti non potranno entrare a meno che non paghino una tassa d’accesso. La ULEZ è diventata operativa ieri 8 Aprile; si tratta di una limitazione che riguarderà oltre 40.000 veicoli al giorno e che secondo alcune stime di Traffic for London, società che si occupa della gestione del traffico londinese, ridurrà le emissioni inquinanti di circa il 45% nei prossimi 2 anni.

    La limitazione riguarda motocicli inferiori allo standard euro 3, veicoli a benzina inferiori all’euro 4, veicoli diesel ed autobus, pullman, camion inferiori all’euro 6. Questi veicoli potranno comunque accedere alla ULEZ previo pagamento di una tassa, da un minimo di 12,50 sterline (16 euro) fino ad un massimo di 100 sterline giornaliere (116 euro). La multa per i veicoli che dovessero accedere alla ULEZ senza permesso sarà di circa 160 sterline (185 euro).

    Traffic for London evidenzia come a Marzo circa il 60% dei veicoli circolanti nel centro di Londra fossero già idonei ad accedere alla ULEZ; negli ultimi due mesi circa 27.000 veicoli sono stati estromessi dalla circolazione e tra Febbraio e Marzo, il calo di accessi al centro città è stato pari al -11%.

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *