NewsMobilità SostenibileIdrogeno

Mobilità sostenibile: Skai, il primo velivolo che vola grazie all’idrogeno

La società americana Alaka'i Technologies ha lanciato Skai, il primo velivolo che utilizza esclusivamente celle a combustibile ad idrogeno per volare.

    La mobilità aerea sostenibile compie un altro passo in avanti: Alaka’i Technologies (società americana con sede ad Hopkinton, Massachussets) ha lanciato Skai, il primo velivolo alimentato da celle a combustione adidrogeno. L’idrogeno è la fonte che presenta il minor impatto ambientale rispetto agli altri combustibili conosciuti ad oggi; le celle ad idrogeno di Skai possono essere riutilizzate per il 95%, ed il rimanente 5% può essere riciclato totalmente. Il progetto trova infatti il suo compimento non solo in chiave ingegneristica, ma anche ambientale dato che il suo impatto è praticamente pari a 0.

    Il velivolo presenta un design essenziale, decolla ed atterra verticalmente e grazie anche al suo combustibile, si presenta come una delle soluzioni per la mobilità aerea più pulite, versatili e sicure.

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *