NewsAmbienteNucleareStakeholder energiaForum Nucleare Italiano

NUCLEARE: COMMISSARIO UE, PUNTO A CONSENSO 27 SU STRESS TEST

    – 10 maggio 2011 | Il commissario europeo per l’EnergiaEnergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    , Gunther Oettinger, punta a raggiungere il consenso di tutti i 27 Stati membri dell’Ue sui criteri di realizzazione degli ‘stress test’ sulla sicurezza delle 143 centrali nucleari europee. E’ quanto ha ribadito nel corso di un dibattito al Parlamento europeo, alla vigilia della riunione su questo tema con il gruppo dei 27 regolatori nazionali (Ensreg) e degli esperti Wenra (Western european nuclear regulator association), giovedi’ e venerdi’ a Bruxelles. Una competenza di vigilanza a livello europeo da parte della Commissione Ue sulle centrali nucleari europee ”ancora non c’e”’, ha spiegato Oettinger agli eurodeputati. Sui criteri per gli stress test ”ho quindi bisogno dell’approvazione di tutti gli enti di regolamentazione nazionale”, ha affermato il commissario, riferendosi in particolare all’accordo di tutte le capitali, incluse Parigi, Londra, Bruxelles e Madrid la cui posizione ”e’ ancora incerta”. ”Chernobyl ha dato una lezione sulla necessita’ di una piena trasparenza”, ha aggiunto Oettinger, precisando che intende includere negli stress test ”tutti i fattori di rischio” possibili, dalle calamita’ naturali all’attacco cibernetico, fino ad attacchi come quelli dell’11 settembre e l’errore umano. ”Se non verra’ raggiunto un accordo – ha detto il commissario Ue – rimetteremo il mandato al Consiglio. Stress test poco seri non avranno la mia firma”.

    (ANSA)

    Fonte: Forum NucleareNucleare
    Forma di energia derivante dai processi che coinvolgono i nuclei atomici (fissione e fusione).
    Italiano 10/05/2011

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button