NewsNucleareStakeholder energiaOrizzontenergia.it

Nucleare: La nuova centrale Hinkley Point C costerà cara ai consumatori britannici

    E’ di pochi giorni fa la notizia dell’approvazione da parte del governo britannico per il progetto di costruzione della nuova centrale nuclearecentrale nucleare
    Le centrali nucleari hanno uno schema di funzionamento del tutto simile a quelle di una classica centrale a vapore. La differenza sta nel modo in cui viene generato il calore. Infatti nelle centrali nucleari non ci sono i generatori di vapore classici, ma il vapore viene generato utilizzando il calore messo a disposizione dalla reazione nucleare di fissione. Questa consiste in una reazione a catena nella quale alcuni atomi colpiti da neutroni si dividono in atomi più leggeri dando origine ad altri neutroni che colpiscono altri atomi,ecc… liberando un enorme quantitativo di energia secondo il principio di Einstein. Le centrali nucleari che sfruttano la fusione sono ancora in fase di studio.
    Hinkley Point C
     di EDF.  Il costo della centrale ammonta a 18 miliardi di sterline, corrispondenti a circa 21 miliardi di euro, e circa un terzo dei costi sarà coperto dalla China General Nuclear Power Group. 

    Notizie non positive giungono però per i consumatori britannici, per i quali si prevede un costo della bolletta a dir poco salato; infatti il cancelliere britannico George Osborne ha offerto a EDF ed a CGN un prezzo garantito per l’energia elettricaenergia elettrica
    Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all’energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
    prodotta dalla centrale di 92.50 sterline per MWh
    , circa il doppio rispetto all’attuale costo dell’energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    elettrica all’ingrosso. 

    Non sono mancati i commenti da parte dei parlamentari del comitato per l’energia e i cambiamenti climatici, i quali hanno dichiarato che, perseguendo su questa strada, si potrebbero compromettere gli obiettivi al 2020 riguardanti la produzione di energia green. Le previsioni negative del comitato sono confermate anche dai dati Bloomberg che stimano una perdita di circa 1 GW di energia rinnovabile per i prossimi cinque anni. 

     

    Orizzontenergia

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button