NewsNucleare

Nucleare: Verrà dismessa l’ultima centrale in funzione di Fukushima

L'ultima centrale rimasta attiva nella zona colpita dal terremoto e dallo tsunami del 2011 verrà dismessa.

    E’stata annunciata l’intenzione di voler dismettere la Centrale di Fukushima Daini, unico impianto nucleare rimasto attivo in seguito al disastro nucleare dovuto al terremoto ed allo tsunami che hanno severamente danneggiato la centrale di Fukushima Daiichi; nel Dicembre 2011 si verificò infatti la fusione di 3 dei 6 reattori. . La Tepco, azienda che gestisce la centrale Fukushima Daini, nei prossimi giorni presenterà la richiesta formale ai propri consiglieri.

    La centrale di Fukushima Daini non fu danneggiata dal terremoto e dallo tsunami del 2011; le sue riserve energetiche riuscirono a mantenere funzionante il sistema di raffreddamento evitando il pericolo di fusione dei reattori.

    Successivamente al 2011 si è registrato un calo del 40% dei reattori attivi nel paese, non è un caso infatti che il Giappone abbia aumentato considerevolmente risorse come carbone e gas liquido dall’estero. Tepco dopo la chiusura di Fukushima Daini si ritroverà a gestire la sola centrale di Kashiwazaki-Kariwa.

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button