NewsNucleareStakeholder energiaSogin

Open Gate: le centrali nucleari aprono le loro porte ai cittadini

    Open Gate: il 16 e il 17 maggio Sogin apre le porte delle centrali nucleari in decommisioning ai cittadini. Prenota la tua visita entro domenica 3 maggio.

    Centrale nucleare di TrinoOpen Gate è un evento unico nel suo genere per far conoscere ai cittadini il lavoro che Sogin porta avanti quotidianamente per terminare lo smantellamento degli impianti nucleari, nel rispetto dei criteri di massima sicurezza, e sensibilizzare sul tema della gestione dei rifiuti radioattivi, dal loro stoccaggiostoccaggio
    Attività di raccolta e deposito di una determinata risorsa. 
    nei depositi temporanei alla sistemazione definitiva nel Deposito Nazionale, la cui realizzazione consentirà di chiudere il ciclo elettronucleare nel nostro Paese.

    Un evento che riconferma l’impegno di Sogin nel garantire informazione, trasparenza e partecipazione.

    Si tratta di un’occasione unica per visitare le quattro centrali nucleari di Caorso (Piacenza), Garigliano (Caserta), Latina e Trino (Vercelli) in fase di smantellamento.

    Nelle due giornate le centrali potranno accogliere quasi tremila visitatori: un massimo di 380 al giorno per Trino, Caorso e Garigliano, e un massimo di 320 al giorno per la centrale di Latina.

    L’iniziativa prevede due differenti percorsi di visita per le centrali di Caorso, Garigliano e Trino: “zona controllata” e “zona non controllata”. Per la centrale di Latina è programmato un unico percorso, “zona non controllata”.

    La “zona controllata” all’interno di un impianto nuclearenucleare
    Forma di energia derivante dai processi che coinvolgono i nuclei atomici (fissione e fusione).
    è un ambiente di lavoro delimitato il cui accesso, per motivi di protezione dalle radiazioniradiazioni
    Termine generico utilizzato per indicare fenomeni di trasporto dell’energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    . Le radiazioni sono onde elettromagnetiche che possono essere caratterizzate da una determinata lunghezza d’onda a seconda della sorgente che le genera. La radiazione visibile, per esempio, è costituita da onde elettromagnetiche che percepiamo sotto forma di luce e che associamo a colori diversi. I raggi X, invece, sono radiazioni di minore lunghezza d’onda  emesse da elettroni molto veloci che decelerano bruscamente urtando contro un bersaglio metallico. Sono radiazioni molto penetranti utilizzate in diagnosi medica e in molte altre situazioni in cui occorre “vedere” all’interno di oggetti chiusi.
    ionizzanti, è segnalato e regolamentato da specifiche procedure ed è vietato ai minori, a differenza della “zona non controllata” alla quale possono accedere anche i bambini da sei anni in su.

    In ciascuna giornata e per ogni percorso di visita, della durata di circa due ore, sarà possibile prenotarsi per uno fra i diversi turni programmati dalla mattina fino al tardo pomeriggio.

    Per partecipare all’iniziativa è necessario iscriversi entro domenica 3 maggio attraversi il sito www.sogin.it.

     

     

     

    Fonte: Sogin

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button