NewsEfficienza & RisparmioPompa Di CaloreRiscaldamento E Raffrescamento

Orizzontenergia presenta la nuova area divulgativa sulle Pompe di Calore

    Efficienza Energetica Pompe di Calore

    La pompa di calorepompa di calore
    Macchina in grado di trasferire calore da un corpo a temperatura più bassa ad un corpo a temperatura più alta, utilizzando energia elettrica. Le pompe di calore funzionano grazie a diversi principi fisici, ma sono classificate in base alla loro applicazione (trasmissione di calore, fonte di calore, dispersore di calore o macchina refrigeratrice).
    è una macchina che preleva il calore a bassa temperatura dall’ambiente esterno e lo rende disponibile in un ambiente interno ad un livello di temperatura più alto.

    Il principale vantaggio ottenibile dall’impiego di una pompa di calore è la sua elevata efficienza, maggiore rispetto al sistema classico di riscaldamento basato sull’uso di combustibili fossili come ad esempio il metanometano
    Idrocarburo che rappresenta il costituente principale del gas naturale.
    .

    In secondo luogo va poi detto che queste macchine, essendo tipicamente ad alimentazione elettrica (meno spesso a gas), non comportano emissioni inquinanti in atmosferaatmosfera
    Involucro di gas e vapori che circonda la Terra, costituito prevalentemente da ossigeno e da azoto, che svolge un ruolo fondamentale per la vita delle specie, perché fa da schermo alle radiazioni ultraviolette provenienti dal Sole. Essa si estende per oltre 1000 km al di sopra della superficie terrestre ed è suddivisa in diversi strati: troposfera (fino a 15-20 chilometri), stratosfera (fino a 50-60 chilometri), ionosfera (fino a 800 chilometri) ed esosfera.
    , per lo meno localmente, quindi non contribuiscono all’inquinamento dell’aria in loco.

    Per il suo funzionamento la pompa di calore richiede un limitato apporto di energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    elettricità o gas – pari a circa il 25%, in quanto per il restante 75% è alimentata dal calore gratuito ed illimitato presente nell’ambiente.

    Questa è la ragione per la quale la Direttiva RES – Renewable Energy Sources, ha riconosciuto ufficialmente le pompe di calore quali tecnologie rinnovabili.

    Ma come funziona una pompa di calore?

    La pompa di calore è una macchina che preleva il calore a bassa temperatura dall’ambiente esterno – aria, acqua di superficie o di falda, terreno, o da qualunque fonte termica di recupero – e, attraverso un ciclo termodinamico inverso, lo rende disponibile in un ambiente interno ad un livello di temperatura più alto.

    Nell’ambito domestico il calore prelevato – gratuito ed illimitato – può soddisfare le esigenze di climatizzazione degli ambienti o la produzione di acqua calda sanitaria (ACS) in sostituzione dei comuni boiler elettrici. In sostanza le pompe di calore…

    VISITA L’AREA DIVULGATIVA

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *