Comitato Scientifico

Paola Girdinio

    Membro del Consiglio di Amministrazione, Università degli Studi di Genova – Facoltà di Ingegneria.

     

    E’ nata a Genova l’11 Aprile 1956 e ha conseguito la laurea in Scienze Fisiche il 23 Luglio 1980 presso la Facoltà di Scienze dell’Università di Genova con punti 110/110.

    E’ professore ordinario di Elettrotecnica ed è titolare del corso “Compatibilità Elettromagnetica Industriale” presso l’Università degli Studi di Genova. I principali settori di interesse scientifico riguardano l’area del calcolo numerico dei campi elettromagnetici, la compatibilità elettromagnetica, anche da un punto di vista ambientale, e l’ottimizzazione di progetto. E’ membro del comitato CENELEC/TC 9X “EMC Standardization for Urban Transport”, dei comitati normatori CEI 106A e 107B relativi alle “problematiche di valutazione e misura dei campi elettromagnetici con riferimento all’esposizione umana” e del comitato CEI 307 “Aspetti ambientali degli impianti elettrici”.

    Dall’ottobre 2002 a settembre 2005 è stata membro della commissione di Valutazione di Impatto AmbientaleImpatto Ambientale
    L’insieme degli effetti (diretti e indiretti, nel breve o nel lungo termine, positivi o negativi, ecc..) che l’avvio di una determinata attività ha sull’ambiente naturale circostante.
    (VIA) del Ministero dell’Ambiente e del Territorio.

    Nell’anno 2004, la Prof.ssa Girdinio ha organizzato un Master di II livello in Sviluppo e Gestione del Mercato Energetico Elettrico. Il Master costituisce un progetto formativo finalizzato a rispondere alle nuove esigenze professionali richieste dalle imprese del settore energetico elettrico a seguito della liberalizzazione dei mercati dell’energia elettricaenergia elettrica
    Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all’energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
    .

    Dall’aprile 2005 a novembre 2008 la Prof.ssa Girdinio è stata membro del Consiglio Tecnico-Scientifico del Distretto Scientifico-Tecnologico sui “Sistemi Intelligenti Integrati”, in rappresentanza dalle Regione Liguria.

    Dall’ottobre 2005 a giugno 2007 è stata per la seconda volta membro della commissione di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) del Ministero dell’Ambiente e del Territorio.

    Dal gennaio 2006 a novembre 2008 è stata membro del consiglio direttivo del Centro di Formazione Permanente (PERFORM) dell’Università di Genova.

    Nell’ottobre 2006 la Prof.ssa Girdinio è stata invita a tenere una lezione al Master media Relations organizzato dal Sole 24 ore presso Università Europea di Roma.

    Nel giugno 2007, la Prof.ssa Girdinio è stata nominata membro del  comitato scientifico della rivista “Oxygen” il cui scopo è quello di creare un canale di comunicazione diretto fra scienza e società.

    Da giugno 2007 a novembre 2008 la Prof.ssa Girdinio è stata Direttore del Dipartimento di Ingegneria Elettrica.

    Nel novembre 2007 la Prof.ssa Girdinio è stata inserita nell’albo degli esperti in innovazione tecnologica istituito dal Ministero dello Sviluppo Economico.

    Nell’anno 2007, la Prof.ssa Girdinio ha organizzato un Master di I livello di specializzazione nel settore metalmeccanico con specifico riguardo al settore dell’energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    , in collaborazione con Ansaldo Energia, e di cui è presidente del collegio dei docenti.  Il Master prevede la realizzazione di un percorso di alta formazione in apprendistato con obiettivi e contenuti formativi riferiti al settore energetico, alla concreta gestione dei processi aziendali e produttivi, ai criteri necessari per affrontare e risolvere efficacemente i problemi di un contesto di gruppo e per cogliere le dinamiche di trasformazione del settore di riferimento.

    Nel luglio 2008 la Prof.ssa Girdinio è stata eletta Preside della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Genova.

    Dal luglio a dicembre 2008 la Prof.ssa Girdinio è stata membro dalla commissione istruttoria per l’autorizzazione integrata ambientale IPPC (Integrated Pollution Prevention and Control) presso il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

    Nel Settembre 2008 la Prof.ssa Girdinio è stata nominata membro dalla commissione valutatori Agenzia 2015, settore efficienza energeticaefficienza energetica
    Con questi termini si intendono i miglioramenti che si possono apportare alla tecnologia per produrre gli stessi beni e servizi utilizzando meno energia, con conseguente riduzione dell’ impatto ambientale e dei costi associati.
    .

    Nel Gennaio  2009 la Prof.ssa Girdinio è stata nominata Presidente dalla commissione esaminatrice del concorso pubblico per il conferimento di 3 posti di dirigente ingegnere presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

    Nel Febbraio 2010 la Prof.ssa Girdinio è stata nominata membro del Consiglio di Amministrazione di RINA Check S.r.l.

    Nel Maggio 2010 la Prof.ssa Girdinio è stata nominata membro del Consiglio di Amministrazione del Distretto Ligure delle Tecnologie Marine.

    Nel Marzo 2011 la Prof.ssa Girdinio è stata nominata presidente del Comitato Scientifico del progetto “Smart CitySmart City
    Espressione dall’inglese che significa “Città Intelligente” ed indica, in senso lato, un ambiente urbano in grado di agire attivamente per migliorare la qualità della vita dei propri cittadini, spaziando dal settore prettamente energetico a quello della gestione, smaltimento e riciclo dei rifiuti. La città intelligente riesce a conciliare e soddisfare le esigenze dei cittadini, delle imprese e delle istituzioni, grazie anche all’impiego diffuso e innovativo delle TIC (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione), in particolare nei campi della comunicazione, della mobilità, dell’ambiente e dell’efficienza energetica.
    ” promosso dal Comune di Genova.

    Nell’Aprile 2011 la Prof.ssa Girdinio è stata nominata membro del Consiglio di Amministrazione di Ansaldo STS.

    Nel Settembre 2011 la Prof.ssa Girdinio è stata nominata membro del Consiglio reggente di Banca Italia Genova.

    Nel Dicembre 2011 la Prof.ssa Girdinio è stata nominata Consigliere di Amministrazione della società D’Appolonia del gruppo RINA.

    La professoressa Girdinio ha pubblicato oltre cento lavori, dei quali oltre sessanta su riviste internazionali e oltre quaranta in atti di congressi internazionali, prevalentemente nei settori della superconduttività applicata, dei materiali dielettrici a basse temperature, del calcolo di campi elettrici e magnetici con metodi numerici e della progettazione assistita da calcolatore di dispositivi elettrici e magnetici, compatibilità elettromagnetica industriale.

    ***

    Membro del Consiglio di Amministrazione, Università degli Studi di Genova – Facoltà di Ingegneria

    • Dipartimento di Ingegneria navale, elettrica, elettronica e delle telecomunicazioni (DITEN)
    • Delegato del Rettore per il coordinamento del progetto per la realizzazione del Parco Scientifico Tecnologico genovese
    • Delegato del Rettore per il coordinamento del progetto “Smart City”

    Membro del Consiglio di Amministrazione
    Università degli Studi di Genova – Facoltà di Ingegneria

    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *