NewsRinnovabiliStakeholder energiaSostariffe.it

REsource – Un nuovo motore di ricerca esclusivo delle rinnovabili

    L’International Renewable Energy Agency (IRENA) ha sviluppato un motore di ricerca esclusivo per le energie rinnovabilienergie rinnovabili
    Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell’uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
    – il sole
    – il vento
    – l’acqua
    – la geotermia
    – le biomasse
    chiamato Resource, che promette di sfidare Google nell’ambito della green energy.

    REsource - IRENA

    Il nuovo motore di ricerca – disponibile a questo indirizzo – nasce come iniziativa dell’Agenzia, che cerca di dare una soluzione al problema del forte incremento delle ricerche sulle rinnovabili a livello mondiale, che ha provocato un caos di informazione con dati poco attendibili e non accurati, così come la mancanza di informazioni specifiche in alcuni settori. In effetti, spiega IRENA, “La rapida crescita del settore delle energie rinnovabili supera di gran lunga le informazioni disponibili per monitorare e analizzare il comparto”.

    Ad oggi, – continua l’Agenzia – i dati riguardanti le green energy sono dispersi nella rete, e quindi percepiti come meno accessibili, meno dettagliati e meno accurati rispetto alle informazioni in materia di energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    convenzionale. Questa mancanza ha creato un falso ambiente di incertezza per gli investitori, andando anche ad alimentare percezioni errate nell’opinione pubblica
    ”.

    Resource punterà quindi a migliorare il processo decisionale, aumentare la consapevolezza e la fiducia degli investitori, e accelerare l’adozione di tecnologie riguardanti l’energia verde (qui le tariffe). Il nuovo Google delle rinnovabili, infatti, cercherà di avvicinare gli utenti a dati specifici della green energy, offrendo tra i risultati le notizie più significative e gli avvenimenti più importanti sulle rinnovabili, includendo anche le più recenti previsioni di crescita delle fonti pulite, con utili grafici e mappe.

    Il nuovo motore di ricerca green è stato presentato ufficialmente in occasione della 5° Assemblea di IRENA, lo scorso 17 gennaio ad Abu Dhabi.

    Fonte: SosTariffe.it

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button