NewsRiciclo & Rifiuti

Riciclo: BP progetta un ciclo infinito di riciclo per il PET

Il colosso britannico vuole destinare allo sviluppo della nuova tecnologia di riciclo, Infinia, circa 25 mln di dollari.

    Sviluppare una tecnologia in grado di generare un ciclo continuo di riciclo per le bottiglie e confezioni alimentari in PET. E’ questo l’obiettivo di un nuovo progetto della British Petroleum che potrebbe investire circa 25 mln di dollari. La tecnologia che il colosso britannico vuole sviluppare sarà in grado di riciclare anche gli oggetti  PET di difficile trattamento in plastica nuova, così da poter essere continuamente riciclato: la tecnologia infatti è denominata Infinia.

    Secondo quanto comunicato da BP l’impianto di riciclo dovrebbe sorgere negli USA entro il 2020, previa presa coscienza di diversi fattori di rischio.

    Il PET è il materiale in plastica che più viene utilizzato per il confezionamento dei prodotti; ogni anno vengono impiegate circa 27 mln di tonnellate di questo materiale, di cui 23 mln per la produzione di bottiglie.

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button