NewsRinnovabiliEolicoFotovoltaicoIdroelettricoSolareStakeholder energiaAnie/gifi

Rinnovabili: A Gennaio installazioni in crescita

    Prosegue il trend positivo delle nuove connessioni fotovoltaiche che grazie a 25,7 MW installati risultano in aumento del +12% rispetto a gennaio 2016. Si registra un aumento anche nel numero di unità di produzione connesse (+7%). La maggior parte delle installazioni continua ad essere di tipo residenziale (potenzapotenza
    Grandezza data dal rapporto tra il lavoro (sviluppato o assorbito) e il tempo impiegato a compierlo. Indica la rapidità con cui una forza compie lavoro. Nel Sistema Internazionale si misura in watt (W).
    inferiore ai 20 kWkW
    Unità di misura della potenza equivalente a 1.000 Watt.
    ).

    Le regioni che hanno registrato il maggior incremento in termini di potenza sono Basilicata, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Veneto, Valle d’Aosta e Toscana, mentre quelle con il maggior decremento sono Abruzzo, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Trentino Alto Adige e Umbria. Le regioni che hanno registrato il maggior incremento in termini di unità di produzione sono Basilicata, Liguria, Marche, Sicilia, Valle d’Aosta e Veneto, mentre quelle con il maggior decremento sono Abruzzo, Molise e Sardegna.

    FER

    In netto aumento la potenza dei nuovi impianti eolici installati che con i 37 MW circa di gennaio 2017 fa registrare un +944% rispetto allo stesso mese del 2016. In particolare, si segnala che il contributo è legato a due unità di produzione da oltre 33 MW complessivi connessi in Basilicata in provincia di Potenza. Si registra un aumento (+38%) anche per le unità di produzione da fonte eolica connesse in rete. Per quanto riguarda la diffusione territoriale, quasi tutta la potenza connessa (98%) è localizzata nelle regioni del Sud Italia. Le richieste di connessione di impianti di taglia inferiore ai 60 kW sono il 10% del totale installato a gennaio 2017, mentre gli impianti superiori ai 200 kW costituiscono il 90% del totale.

    Fonte: ANIE

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *