NewsRinnovabili

Rinnovabili: In crescita la produzione ed i consumi di energia elettrica da FER

Per il quarto anno consecutivo il comparto rinnovabili registra una crescita

    Il GSE ha pubblicato il rapporto “Energia da fonti rinnovabili in Italia – 2017“; i dati mostrati nel rapporto evidenziano come le FER abbiano coperto nel 2017 il 35% (34% nel 2016) della produzione nazionale di energia elettrica ed abbiano rappresentato il 18,3% (17,4 nel 2016) dei consumi totali (includendo anche l’elettricità prodotta al di fuori dei confini nazionali).

    La quota pari al 18,3% dei consumi energetici conferma la crescita del comparto rinnovabili italiano per il quarto anno consecutivo, ed inoltre il risultato raggiunto è superiore a quello che l’UE ha assegnato all’Italia nell’ambito degli obiettivi al 2020, ovvero il 17%. Questo trend positivo ha trovato un alleato nelle condizioni climatiche che hanno favorito questa crescita:

    • Buon irraggiamento: per esempio la produzione fotovoltaica nel 2017 ha registrato un record storico, 24,4 TWh (+10,3% rispetto ai valori registrati per il 2016);
    • Temperature mediamente inferiori a quelle del 2016: hanno dato appoggio al consumo di biomassa nel settore residenziale con 6,8 Mtep registrati (+9,5% rispetto al 2016).

    Il settore elettrico con i suoi circa 787.000 impianti installati, per una potenza di circa 53 GW, ha visto generati 104 TWh di energia prodotta da FER (35% della produzione lorda): l’idroelettrico resta la fonte rinnovabile più importante, ma il solare è la fonte ad aver registrato le migliori performance di crescita nel 2017.  Il settore termico invece ha visto provenire da FER il 20% dei consumi: la biomassa detiene quota pari al 67% dei consumi termici da rinnovabili, seguita dalle pompe di calore con il 24%.

     

    Per consultare l’intero rapporto: Energia da fonti rinnovabili in Italia 2017

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *