NewsRinnovabiliStakeholder energiaOrizzontenergia.it

Rinnovabili: Obiettivi europei al 2030 a rischio senza sostegno alle FER

    E’ stato presentato ieri a Roma l’Irex Annual Report – La rivoluzione energetica: Rinnovabili, Mercato e Nuovi scenari – realizzato da un team di analisti di Althesys guidati dal professor Alessandro Marangoni. Nel report viene analizzato, anche, lo scenario italiano relativo alle rinnovabili; secondo lo studio il nostro paese rischia seriamente di non raggiungere gli obiettivi europei al 2030, ed inoltre è molto concreta la possibilità di non riuscire a soddisfare il fabbisogno di energia elettricaenergia elettrica
    Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all’energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
    facendo ricorso all’import.

    Il rischio che la produzione elettrica nazionale non possa essere in grado di soddisfare in toto la domanda, è dovuto alla riduzione del parco impianti ed al basso tasso di crescita registrato dalle rinnovabili; sarebbe un duro colpo per il nostro Paese che negli ultimi anni si era distinta per l’attenzione riservata alle rinnovabili ed all’efficienza energeticaefficienza energetica
    Con questi termini si intendono i miglioramenti che si possono apportare alla tecnologia per produrre gli stessi beni e servizi utilizzando meno energia, con conseguente riduzione dell’ impatto ambientale e dei costi associati.

    Alessandro Marangoni, team leader del progetto, ha spiegato che :”Il futuro dell’energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    in Italia
     ci porta a riconsiderare il mix produttivo, che vedra’ aumentare ancora le rinnovabili nel contesto di una crescente elettrificazione. Per questo motivo dovranno essere promosse politiche per il rinnovamento degli impianti esistenti e si dovra’ tornare a realizzare fotovoltaico utilityutility
    Azienda che si occupa della forniutura di beni o servizi di pubblica utilità come ad esempio energia elettrica, gas e acqua.
    scale, come Germania e Francia stanno gia’ facendo con le nuove aste. Per raggiungere gli obiettivi al 2030 sara’ importante anche il contributo delle piccole installazioni residenziali efficienti, rese sempre piu’ convenienti dal calo dei costi”
     .

     

    Orizzontenergia

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *