NewsRinnovabiliNews: Rinnovabili

Rinnovabili: Obiettivo coprire il 32% dei consumi energetici al 2030 nei paesi UE

    Rinnovabili dovranno coprire il 32% dei consumi energetici entro il 2030

    In base ad un accordo tra Parlamento Europeo, Commissione UE e Consiglio UE sul consumo energie rinnovabilienergie rinnovabili
    Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell’uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
    – il sole
    – il vento
    – l’acqua
    – la geotermia
    – le biomasse
    è stato definito che le rinnovabili dovranno coprire il 32% dei consumi energetici entro il 2030

    Le energie rinnovabili dovranno coprire il 32% dei consumi energetici complessivi (non solo elettrici di conseguenza) entro il 2030 negli stati appartenenti all’Unione Europea. L’accordo è stato raggiunto tra Parlamento Europeo, Commissione Europea e Consiglio UE sul consumo delle energie rinnovabili.

    L’accordo raggiunto riadatta il quadro normativo europeo al 2030, e conferisce una continuità al pacchetto EnergiaEnergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    pulita per tutti
    che la Commisione europea ha adottato il 30 Novembre 2016. 

    Con il nuovo obiettivo si vuole andare incontro non solo ai trend del mercato energetico, ma anche all’autoproduzione di energia fotovoltaica, i cui impianti domestici continuano ad aumentare, connessi anche a sistemi d’accumulo e reti locali. Il nuovo accordo inoltre ha definito un quadro di riferimento relativo all’autoconsumo ed ha semplificato le procedure amministrative.

     

    Orizzontenergia

     

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *