NewsRinnovabiliFotovoltaicoSolareStakeholder energiaOrizzontenergia.itTerna

Rinnovabili: Terna ed RFI hanno deciso di puntare sul fotovoltaico

    Terna ed RFI (Rete Ferroviaria Italiana) hanno sottoscritto una lettera d’intenti in cui entrambi si applicheranno per garantire a RFI un approviggionamento di energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    pulita per circa 300 GWh all’anno
    . Nello specifico verranno realizzati alcuni impianti fotovoltaici, ciascuno dei quali raggiungerà una potenzapotenza
    Grandezza data dal rapporto tra il lavoro (sviluppato o assorbito) e il tempo impiegato a compierlo. Indica la rapidità con cui una forza compie lavoro. Nel Sistema Internazionale si misura in watt (W).
    non superiore ai 200 MW.

    L’accordo assume una rilevanza non indifferente, citando il comunicato stampa congiunto delle due aziende infatti si denota come questo accordo sia :” la prima grande operazione nel settore dell’energia fotovoltaica in Italia ad essere realizzata in un contesto di ‘grid parity’, in assenza cioè di incentivi statali e, quindi, contrariamente al passato, senza oneri aggiuntivi per famiglie e imprese”.

    Questo accordo non è il primo tra le due società, infatti già verso la fine del 2015 Terna aveva acquistato da RFI la rete elettricarete elettrica
    Insieme delle linee elettriche, delle stazioni elettriche e delle cabine elettriche adibite alle operazioni di trasmissione e distribuzione dell’elettricità. La rete elettrica può essere ad alta tensione (da 40 a 380 kV), a media tensione (da 1 a 30 kV) o bassa tensione (380 V).
    ad alta tensionetensione
    Grandezza fisica che rappresenta l’energia necessaria a far fluire una carica elettrica tra due punti, per creare una corrente. Nel Sistema Internazionale si misura in Volt. Le linee elettriche possono essere ad altissima tensione (tensione nominale superiore a 150 kV), alta tensione (compresa fra 35 e 150 kV), media tensione (compresa fra 1 e 35 kV) e a bassa tensione (tensione inferiore a 1 kV).
    per la rete ferroviaria; l’accordo era stato sottoscritto sulla base di una cessione di 8.400 km di elettrodotti per la cifra di 757 milioni di euro. 

     

    Orizzontenergia

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *